30 settembre 2020

Altri sport

Altri sport

In Kayak da Portobuffolè a Caorle

Nonostante le misure di sicurezza previste per l’emergenza Covid-19, la Kayakkata Libertas è riuscita ad organizzare sabato 25 luglio e domenica 2 agosto il tradizionale evento

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

in kayak

PORTOBUFFOLÈ - Anche quest’anno è andata in scena la kayakkata, discesa in kayak da Portobuffolè a Caorle lungo il fiume Livenza.

Nonostante le misure di sicurezza previste per l’emergenza Covid-19, la Kayakkata Libertas è riuscita ad organizzare sabato 25 luglio e domenica 2 agosto l’evento di cui porta il nome.

Un’edizione speciale, dunque, per la 6a edizione della discesa in kayak, che nel 2020 è stata suddivisa in due giorni, rispettando tutte le norme di sicurezza previste.

I 37 partecipanti totali si sono così ritrovati il primo giorno a Portobuffolè. La seconda tappa è stata per il pranzo a Meduna; e nel pomeriggio arrivo a Motta di Livenza. Si è conclusa così la prima parte dell’evento.

 

L'edizione di quest'anno, è stata forse la più complessa da organizzare


Domenica 2 agosto, invece il ritrovo era a Torre di Mosto. Si è proseguito per discendere il Livenza fino a La Salute. 

Dopo la pausa, i kayakkanti hanno ripreso il fiume per giungere a Caorle. La consegna degli attestati di partecipazione ha chiuso in bellezza la Kayakkata 2020.

Gli organizzatori hanno commentato: «Ringraziamo di cuore tutti i partecipanti e le persone che ci hanno supportato in questa edizione atipica. L'edizione di quest'anno, è stata forse la più complessa da organizzare. Alla fine, però ci ha lasciati in eredità un gruppo ancora più coeso su cui contare e con cui condividere le nostre esperienze».

I prossimi appuntamenti con una gita in kayak e canoa, a diretto contatto con la natura, sono previsti per domenica 30 agosto presso la laguna di Caorle e domenica 27 settembre, sempre in laguna, tra Lignano e Grado.

Info qui

 



Gianandrea Rorato

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Oltre 4.200 km di corsa da nord a sud
Oltre 4.200 km di corsa da nord a sud

Altri sport

I Comandi veneti dell’Esercito Italiano in aiuto della ricerca pediatrica: coinvolta anche Treviso

Oltre 4.200 km di corsa da nord a sud

| Gianandrea Rorato |

TREVISO - 17 città ospitanti, 28 squadre coinvolte, 336 militari in versione runner, 12 ore ininterrotte di corsa, 4.298 km percorsi complessivamente, 13 km medi all’ora, 9 testimonial d’eccezione.
 

Justine Camelato
Justine Camelato

Altri sport

Prestazione da incorniciare per la portacolori degli Arcieri Villa Guidini di Zero Branco

Tiro con l'arco / Record italiano per Justine Camelato

ZERO BRANCO - I giovanissimi arcieri della compagnia Arcieri di Villa Guidini di Zero Branco stanno mietendo allori e record in ogni manifestazione alla quale partecipano.

Marca Classica (foto Deias & Zanella)
Marca Classica (foto Deias & Zanella)

Altri sport

L'equipaggio della Fiat 508 vince il quinto appuntamento del Campionato Italiano Regolarità Classica. Successo per la manifestazione organizzata da ACI Treviso

Motori / Scapolo-Scapolo centrano il bis alla Marca Classica

TREVISO - Fortemente voluta dallo staff organizzativo di ACI Treviso, l'edizione 2020 de La Marca Classica si è svolta nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 settembre registrando un notevole successo in fatto di partecipazioni e consensi da parte degli equipaggi.
 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×