27/01/2023parz nuvoloso

28/01/2023poco nuvoloso

29/01/2023poco nuvoloso

27 gennaio 2023

Treviso

Mal'aria 2021: Treviso tra le 17 città più inquinate d'Italia

Le concentrazioni di polveri sottili sono il doppio rispetto del limite fissato dall'Oms

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

treviso

TREVISO - Treviso tra le 17 città più inquinate d’Italia da polveri sottili Pm10 e Pm2,5. A scattare la fotografia è il nuovo report di Legambiente “Mal’aria di città”, realizzato nell’ambito della campagna Clean Cities, in cui si fa il bilancio sulla qualità dell’aria in città confrontando il valore medio annuale di Pm10, Pm2.5 e NO2 con i parametri suggeriti dall’Oms (ossia una media annuale inferiore a 15 microgrammi per metro cubo (μg/mc) per il Pm10, 5 (μg/mc) per il PM2.5 e 10 μg/mc per l’N02).

In particolare ben 17 su 102 esaminate sono le città capoluogo con i valori più alti di polveri sottili, cioè tra quelli che raggiungono o superano una concentrazione media annua di queste polveri sottili pari o superiore a 30 micogrammi per metro cubo d’aria. Cinque capoluoghi di provincia veneti su sette (restano fuori solo Belluno e Rovigo) rientrano tra le città più inquinate d’Italia.

Treviso nel 2021 ha registrato una media annuale di Pm10 pari a 30 µg/mc rispetto al limite Oms di 15 µg/mc. Con Treviso anche Venezia, Padova, Vicenza, Verona. Per rientrare nei parametri dell’Oms la riduzione di concentrazione di Pm10 necessaria è del 75% rispetto alla situazione attuale. La situazione peggiora se consideriamo la concentrazione di polveri ultrasottili Pm2.5, considerate più pericolose per la salute proprio perché sono le particelle più fini): il capoluogo trevigiano è tra le 11 città più inquinante. Di queste 11, cinque sono capoluoghi della nostra Regione.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×