03 dicembre 2020

Montebelluna

Maxi donazione della famiglia Polegato di Geox e Diadora: un milione di euro alla Regione

Si aggiunge a quelle di Benetton e Zoppas

| Matteo Ceron |

immagine dell'autore

| Matteo Ceron |

Mario Moretti Polegato

MONTEBELLUNA – Anche la famiglia Polegato ha deciso di effettuare una donazione milionaria per combattere il Coronavirus. Mario Moretti Polegato ed Enrico Moretti Polegato, presidenti rispettivamente di Geox e Diadora, hanno donato alla Regione Veneto un milione di euro.

 

La significativa donazione si aggiunge a quelle milionarie di altre due famiglie di industriali trevigiani, Benetton e Zoppas. I Benetton che hanno donato 3 milioni di euro da destinare a quattro ospedali: il Cà Foncello di Treviso, Sacco di Milano, Spallanzani e Policlinico Gemelli di Roma.

Anche la famiglia Zoppas ha donato un milione alla Regione Veneto: i soldi serviranno per l’acquisto di quindici unità complete di terapia intensiva destinate a tutti gli ospedali della regione.

 

"In questo momento storico che stanno vivendo l'Italia e il Veneto – fanno sapere Mario ed Enrico Moretti Polegato - è un dovere morale sostenere i nostri medici e infermieri, ogni giorno in prima linea, nella lotta contro un nemico invisibile eppure tanto temibile che ci rende tutti uguali, vulnerabili, inermi. Con questo gesto vogliamo anche esprimere la nostra vicinanza e il nostro sostegno - concludono - a tutte le singole persone, e alle loro famiglia, che soffrono e che stanno combattendo il virus".

 


| modificato il:

foto dell'autore

Matteo Ceron

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×