04/06/2023pioviggine e schiarite

05/06/2023nubi sparse e rovesci

06/06/2023possibili temporali

04 giugno 2023

Nord-Est

Il mercato immobiliare di lusso nelle Dolomiti non conosce crisi: negli ultimi tre anni la domanda è aumentata del 90%

Dal 2019 il peso della zona su tutta la domanda nazionale è più che raddoppiato

|

|

Il mercato immobiliare di lusso nelle Dolomiti non conosce crisi: negli ultimi tre anni la domanda è aumentata del 90%

VENETO - La pandemia non ha intaccato la salute del mercato immobiliare delle Dolomiti, neppure quando si parla del segmento di prestigio: secondo l’Osservatorio di Immobiliare.it, il portale immobiliare leader in Italia, infatti la richiesta di ville e appartamenti di lusso nella zona è cresciuta di ben il 90% dall’inizio del 2019, addirittura, alla fine del primo semestre 2021, la domanda era raddoppiata.

 

E l’interesse verso le Dolomiti più lussuose risulta in fortissimo aumento anche rispetto al totale delle ricerche a livello nazionale: di fatto negli ultimi tre anni il peso della zona su tutta la domanda nazionale è salito del 155%, rappresentando oggi il 4,5%. Ma quanto vale il patrimonio immobiliare di lusso in vendita? Il valore complessivo dello stock di immobili in offerta ha raggiunto i 530 milioni di euro.

 

Ad ogni modo, che il mercato del residenziale di lusso delle Dolomiti stia bene e continui a raccogliere interesse lo dimostrano anche le analisi sui tempi di permanenza online degli annunci sul portale: rispetto al 2019 si è rilevata infatti una riduzione del 45% del cosiddetto time to sell, vale a dire il tempo che serve a rimuovere l’immobile dalla pubblicità perché probabilmente venduto. Oggi il tempo medio per vendere un immobile di lusso nella zona delle Dolomiti è di 11 mesi.

 

Guardando poi alla composizione dello stock nella zona montana questo è caratterizzato da una preponderanza di appartamenti che, nel triennio analizzato, si è sempre settato attorno all’80%. Nell’ultimo anno lo stock immobiliare è tornato a crescere, dopo un periodo di calo, chiudendo a un -11% rispetto ad inizio periodo, mentre il valore e la superficie complessiva degli immobili di lusso hanno registrato un andamento differenziale per l’ingresso di case con prezzo unitario e superficie di livello medio-alto. OT

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

immagine della news

02/11/2021

Prima neve sulle Dolomiti venete

Prima allerta relativa al pericolo di frane. Ieri, a causa delle previsioni e del maltempo, è stato decretato lo stato di attenzione in alcuni bacini idrografici del Veneto

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×