30/11/2022velature estese

01/12/2022nuvoloso

02/12/2022pioggia debole

30 novembre 2022

Lavoro

Prestiti personali: come ottenere un preventivo

|

|

Prestiti personali: come ottenere un preventivo

Ristrutturare uno o più ambienti della casa, coprire i costi di un corso di studi, sostituire la vecchia auto o più semplicemente concedersi una vacanza sono solo alcuni dei tanti progetti che ogni giorno rischiano di restare in cantiere a causa della mancanza di liquidità.
Un prestito personale permette di far fronte alle piccole o grandi esigenze del quotidiano favorendo la richiesta di un importo personalizzato, ma soprattutto con un iter veloce.


Dove richiedere un prestito personale?



Per richiedere un prestito personale è possibile affidarsi a diversi canali. Quello più immediato è la rete, dove numerosi istituti di credito consentono di accedere a simulazioni di prestito su misura nel giro di poche ore.
Ne costituisce un esempio Compass, che offre un servizio completo e personalizzabile per la richiesta di preventivi online istantanei, finalizzati all'ottenimento di un prestito personale anche in un solo giorno.
In alternativa, è possibile richiedere un finanziamento presso la filiale più vicina, dove un consulente può facilitare la scelta di una soluzione di credito vantaggiosa – formulata sulla base delle specifiche esigenze – e avviare la fase di istruttoria con tempistiche piuttosto rapide.
Nel dettaglio, i prestiti personali, che si rivolgono ai dipendenti, ai lavoratori autonomi e ai pensionati, danno accesso a importi personalizzati fino a 30.000 euro. Permettono di definire la rata su misura in base alla sua sostenibilità rispetto al reddito netto mensile, offrendo anche altri strumenti di supporto alla restituzione del prestito, come la facoltà di saltare una mensilità all'anno, fino a un massimo di cinque, in modo semplice e senza alcun costo aggiuntivo.
Un ultimo aspetto, particolarmente vantaggioso per tutti coloro che abbiano all'attivo uno o più finanziamenti in corso, è l'opportunità di chiedere un prestito personale per consolidare la posizione in un unico finanziamento, anche qualora siano stati stipulati con diverse società, in modo da beneficiare di ulteriore liquidità, in una sola rata mensile e di tutta la comodità derivante dalla possibilità di interfacciarsi con un unico interlocutore.


Come richiedere un prestito personale online e in filiale



Ottenere il preventivo di un prestito personale è davvero molto semplice. Nello specifico, qualora si opti per un finanziamento online, per ottenere una simulazione estremamente accurata in genere basta recarsi sul portale ufficiale della compagnia e inserire, nell'apposito tool di simulazione, l'importo del finanziamento, il valore della rata e i propri dati.
Tramite questa procedura, è possibile beneficiare di numerosi vantaggi, tra i quali a distinguersi è soprattutto la praticità. Difatti, grazie alla rete, si può formulare un preventivo in qualunque momento, di giorno, di notte, nei week end, 24 ore su 24, con l'ulteriore beneficio, qualora il risultato non risulti incline alle proprie necessità, di modificare le preferenze in tempo reale, per impostare un piano di rimborso più vantaggioso.
Un prestito personale online consente inoltre di formulare delle simulazioni anche nei ritagli di tempo e valutarne i dettagli, in tutta tranquillità, prima di procedere con la sottoscrizione. A ciò si aggiunge la comodità di ottenere un preventivo e richiedere il prestito personale ovunque, da casa, dall'ufficio e da qualunque dispositivo, con tutta la garanzia di una linea di credito che, oltre a essere veloce, è anche a portata di mano.
Naturalmente, oggi un preventivo online è quasi sempre il frutto tecnologie che, grazie al contributo dell'intelligenza artificiale e algoritmi di machine learning, aiutano a velocizzare le fasi di richiesta: una rapidità che inevitabilmente si traduce anche in un importante risparmio di tempo.
Nell'eventualità in cui si preferisca invece fruire di un canale di richiesta tradizionale, è possibile fissare un appuntamento presso un'agenzia di un istituto di credito sul territorio. In questo caso basta chiamare il numero verde o adoperare uno dei classici form di contatto presenti in rete che danno accesso alla prenotazione di una consulenza dedicata con un operatore qualificato.
In ogni caso, qualunque sia il canale selezionato, a offrire la massima sicurezza è sempre la scelta di istituti di credito che, oltre a fornire eventualmente preventivi e avvio di pratiche online, siano controllati da rinomati gruppi bancari, i quali offrono spesso il supporto di un elevato numero di filiali distribuite in modo capillare.
Tutto ciò permette sia di richiedere prestiti personali online veloci, beneficiando di proposte affidabili e personalizzate come quelle formulate dai consulenti sul territorio, sia di rivolgersi a un'agenzia fisica e avvalersi della medesima flessibilità offerta dalle soluzioni in rete.


Prestiti personali: documenti, erogazione e rimborso delle rate



Qualunque sia il canale di prescelto, richiedere un prestito personale è estremamente semplice: difatti, per dare il via all'istruttoria in genere basta avere con sé un documento di identità in corso di validità, la tessera sanitaria e, in caso di cittadinanza straniera, il permesso di soggiorno e un certificato che attesti la residenza in Italia da almeno 1 anno.
Naturalmente, in fase di presentazione della domanda, è sempre richiesto anche un documento che certifichi la situazione reddituale, in particolare la busta paga, per i dipendenti, l'ultima dichiarazione dei redditi, per i lavoratori autonomi, o l'ultimo cedolino della pensione, per i richiedenti non più in età lavorativa.
Se i requisiti soddisfano le condizioni richieste, il mutuo viene accettato ed erogato anche in giornata tramite una delle modalità prescelte dal sottoscrittore, in genere assegno o bonifico bancario. I contraenti possono inoltre decidere se integrare al finanziamento una copertura assicurativa facoltativa, in modo da tutelarsi da ogni genere di inconveniente.
Per quanto riguarda infine la restituzione, nella maggior parte dei casi un prestito personale prevede il rimborso tramite bollettini presso punti vendita autorizzati o l'addebito automatico sul conto corrente.

 



Annunci Lavoro

Cerchi o offri lavoro? Accedi al servizio di quice.it. Seleziona tipologia e provincia per inserire o consultare le offerte proposte!


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×