07 aprile 2020

Vittorio Veneto

PRIMI 100MILA EURO PER L'HOSPICE

A settembre la posa della prima pietra della struttura residenziale dell'Ulss7

| Claudia Borsoi | commenti |

| Claudia Borsoi | commenti |

PRIMI 100MILA EURO PER L'HOSPICE

VITTORIO VENETO - La gara di solidarietà in favore dell'hospice Casa Antica Fonte tocca quota 100mila euro. Questo il primo traguardo raggiunto dal Comitato di Promozione con l'aiuto delle donazioni ricevute dai privati e in occasione delle tante iniziative promosse nell'ambito della campagna "Un mattone per l'Hospice", campagna che prosegue ora nei negozi dei comuni dell'Ulss7 dove saranno collocati dei salvadanai in cui tutti potranno depositare il loro piccolo contributo a favore di questa struttura.

«Questi primi centomila euro sono stati raccolti grazie sia a donazioni di privati che alla nutrita serie di iniziative che in questi mesi si sono susseguite a sostegno dell’Hospice - spiega Francesca Steccanella, presidente del Comitato -: dai concerti alla righea, dalle cene alla partita di calcio, dalla vendita del libro di icone donato da Nikla Fadelli De Polo a quella delle campane pasquali, solo per citarne alcune. C’è stata una grande mobilitazione - sottolinea Steccanella -: è stato bello vedere la disponibilità e la generosità delle tante persone che si sono attivate per l’Hospice, organizzando, anche autonomamente, iniziative per raccogliere fondi».

A settembre la posa della prima pietra: «Il 23 luglio è scaduto il termine per la presentazione delle offerte da parte delle ditte interessate alla costruzione dell’opera - ricorda il Direttore Generale dell’Ulss 7, Angelo Lino Del Favero -. La Commissione di Valutazione procederà ora all’esame delle offerte e all’aggiudicazione».

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×