02/02/2023nebbia a banchi

03/02/2023poco nuvoloso

04/02/2023velature lievi

02 febbraio 2023

Cronaca

Rimasto paralizzato dopo essere caduto durante un gioco a Ciao Darwin, assolti gli imputati

Gabriele Marchetti aveva avuto un incidente durante la registrazione di una puntata

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

ciao Darwin

ROMA - Gli imputati accusati di "lesioni gravissime" nel processo per l’incidente avvenuto a Ciao Darwin nell'aprile 2019, sono stati tutti assolti. Il concorrente Gabriele Marchetti, all’epoca 54enne, era scivolato dai rulli mentre si trovava sul gioco del Genodrome, durante la registrazione di una puntata dello show televisivo. Sbattendo violentemente la testa, in seguito all'incidente è rimasto tetraplegico.

 

Dopo oltre due anni di processo è arrivata la sentenza: i quattro imputati sono assolti in quanto “il fatto non sussiste”. Gli imputati erano due dirigenti della società che produce la trasmissione Ciao Darwin, in onda da anni su Canale 5, un dirigente della società che aveva procurato l’attrezzautra per il gioco e una persona che si occupava della selezione dei concorrenti. Il Tribunale di Roma, ora li ha assolti. Marchetti aveva già avuto un risarcimento dei danni.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×