03 marzo 2021

Treviso

Ruba in ospedale un anello d'oro con diamante a una paziente

Denunciata per ricettazione una 38enne, anch'essa degente in quel periodo

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

l'ospedale Ca' Foncello di Treviso

TREVISO - I Carabinieri della Compagnia di Treviso hanno denunciato a piede libero una 38enne di origini rumene, dimorante nella Castellana, pregiudicata, per il reato di ricettazione.

Le indagini dei Carabinieri sono scaturite dalla denuncia di furto che vedeva quale vittima una donna 84enne, originaria del bellunese, che lo scorso autunno era stata ricoverata presso l'ospedale di Treviso per un intervento chirurgico e che all'atto della dimissione dal nosocomio tra gli effetti personali non aveva più trovato un anello di pregio di sua proprietà.

Gli accertamenti degli investigatori dell'Arma, in collaborazione con la struttura ospedaliera, hanno consentito di risalire alla straniera, anch'essa degente presso la struttura sanitaria nello stesso periodo dell'anziana.

Presso l'abitazione della donna - all'esito di perquisizione delegata dall'Autorità Giudiziaria che concordava con le prime risultanze investigative emerse ed effettuata nei giorni scorsi - veniva in effetti rinvenuto l'anello in oro con diamante, successivamente riconosciuto dalla vittima come quello suo mancante.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×