01/12/2022velature estese

02/12/2022pioggia debole

03/12/2022pioggia debole

01 dicembre 2022

Oderzo Motta

SEQUESTRO DI RETI ABUSIVE SUL LIVENZA

Operazione delle guardie provinciali e dei volontari Ekoclub e Italcaccia di Treviso

| Emanuela Da Ros |

immagine dell'autore

| Emanuela Da Ros |

MEDUNA DI LIVENZA – La pesca miracolosa c’è stata. Ma non ha dato frutti commestibili, bensì reti e bertovelli abusivi in gran quantità.

Sabato scorso, setacciando lunghi tratti del fiume Livenza nelle province di Treviso e Pordenone, i vigili provinciali di Caccia e pesca, le guardie volontarie dell’Ekoclub di Treviso e della sezione locale di Italcaccia con alcuni guardapesca hanno individuato nell’alveo del fiume diverse reti e bertovelli abusivi.

L’operazione ha previsto anche l’utilizzo di una barca. Reti e bertovelli (utilizzati soprattutto per la pesca abusiva delle anguille) erano stati segnalati diverse volte lungo il corso del fiume e l’operazione “di pulizia” ha in effetti portato a sgomberare l’alveo da un bottino insidioso di trappole.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Emanuela Da Ros

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×