04 aprile 2020

Esteri

Si sfila il preservativo durante il rapporto, poliziotto condannato a sei mesi di carcere

| commenti |

| commenti |

Si sfila il preservativo durante il rapporto, poliziotto condannato a sei mesi di carcere

E’ stato condannato a sei mesi di carcere, che si tradurranno in una multa di 3.000 euro, un poliziotto denunciato da una donna per essersi tolto il preservativo durante un rapporto sessuale, senza che lei lo sapesse. I fatti sono avvenuti a Berlino a novembre 2017, e di questi giorni è la sentenza che condanna il poliziotto.

 

L’uomo, 36enne tedesco, era andato a letto con una donna che gli aveva chiesto espressamente di utilizzare il condom. Lui però, mentre erano a letto, se l’è sfilato e lei se ne sarebbe accorta siolo a fine rapporto.

 

La donna si è perciò rivolta alla polizia, denunciando il partner per violenza sessuale. Sul caso sono state fatte le dovute indagini e l’uomo, alla fine, è stato denunciato per aggressione sessuale e non per stupro, in quanto i due erano consenzienti.

 

Il fatto di aver sfilato il condom senza avvisare lei, però, costituisce reato e per questo la pagherà cara.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×