30 settembre 2020

Esteri

SOS sulla sabbia, marinai salvi dopo naufragio

|

|

SOS sulla sabbia, marinai salvi dopo naufragio

Un messaggio "Sos" scritto sulla spiaggia di una piccola isola del Pacifico ha indicato ai soccorritori tre marinai scomparsi. I tre uomini erano partiti giovedì scorso con una barca di 7 metri per intraprendere un viaggio di 42 miglia da Pulawat fino agli atolli Pulap, negli Stati Federati della Micronesia. Sono andati fuori rotta e hanno esaurito il carburante, giungendo alfine sulla piccola e disabitata isola di Pikelot, a 190 chilometri dalla destinazione prevista, stando a quanto riferisce la Cnn. Le isole si trovano a circa 800 chilometri a sud di Guam; quando i marinai non sono arrivati a Pulap come previsto, è immediatamente partita una ricerca attraverso il centro di salvataggio congiunto della Guardia costiera degli Stati Uniti a Guam. I tre uomini micronesiani sono stati individuati per la prima volta da una nave cisterna dell'Aeronautica militare americana che opera dalla base aeronautica di Andersen su Guam; lo riferisce la pagina Facebook della base militare.

 


| modificato il:

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×