20 gennaio 2021

Oderzo Motta

Stefanel, il sindaco di Ponte di Piave: «Stiamo seguendo la situazione»

A Ovs il noto marchio d'abbigliamento. Commenta Paola Roma: «In questa fase è fondamentale fare in modo che siano mantenuti i livelli occupazionali»

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Stefanel

PONTE DI PIAVE - Il Mise conferma il passaggio di Stefanel a Ovs. L’azienda segnala la possibilità di assorbire i lavoratori di Ponte di PIave nella sede di mestre entro un anno (leggi qui la notizia).

Spiega il sindaco Paola Roma: «Seguo con attenzione la situazione della Stefanel con il consigliere con delega attività produttive Fabio Buriola. Attualmente siamo in regime di amministrazione straordinaria e saranno effettuate delle perizie sulla sede, mentre per l’outlet vi è un contratto di locazione e quindi per questo non vi è necessità di perizia, è importante la valutazione di entrambi i luoghi, ma soprattutto della sede per trovare nuova destinazione.

In questa fase è fondamentale fare in modo che siano mantenuti i livelli occupazionali, mantenendo un constante dialogo con la Regione del Veneto e con le parti sindacali in merito alla questione, a tutela dei lavoratori e delle loro famiglie».

Forti preoccupazione però dalla Cgil sul futuro dei dipendenti di Levada di Ponte di Piave (leggi qui).
 

 



Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

07/01/2021

Stefanel, nelle prossime ore via libera alla cessione

Oggi tavolo di lavoro ministeriale tra Commissario, Regione, sindacati e azienda. L'accordo a OVS prevede il mantenimento di 23 punti vendita sui 27 presenti in Italia e l’assorbimento di 94 lavoratori. Preoccupazione dai sindacati.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×