26 gennaio 2021

Treviso

Tempo instabile, temporali e temperature nella media

Il gran caldo lascia (forse solo temporaneamente) il campo ad aria atlantica: temporali in arrivo

| Andrea Costantini |

| Andrea Costantini |

Tempo instabile, temporali e temperature nella media

Si è progressivamente attenuato il caldo estremo delle settimane scorse, e fortunatamente non si sono registrati temporali rovinosi sul territorio, ad eccezione di alcune grandinate e colpi di vento (ma con azione assai ristretta) in occasione dei temporali di giovedì e sabato sera.

L'allarmismo a tutti i costi e il sensazionalismo non sempre portano i risultati "sperati": la natura non obbedisce a schemi predefiniti e non a tutti i temporali sono per forza associate grandinate distruttive, tornando impressionanti e avanti con la sfilza di sinonimi. Quello che più conta è l'avvenuto rientro delle temperature nella media, specialmente le massime: domenica solo pochissime località hanno superato i 30ºC, ed i valori si sono generalmente fermati tra 27 e 29ºC, ovvero come ci si aspetta. Non occorrono i 38ºC per fare l'estate...

Fonte Arpav

La settimana corrente vedrà una certa variabilità, con primia fase instabile tra mercoledì e giovedì ed una seconda che andrà maggiormente manifestandosi tra sabato e prima parte di domenica, accompagnata da un calo termico. Tendenza a miglioramento con temperature nella media a partire da domenica sera.

Questa mappa per sabato identifica la perturbazione attesa al centro-nord, che avrà maggiori effetti lungo le Alpi

 

Si chiude un mese di luglio destinato ad entrare negli annali della meteorologia, e vedremo ora il mese di agosto se riuscirà a portare un briciolo di equilibrio o continuerà quanto già avvenuto nelle settimane e mesi precedenti. Assistiamo infatti quasi ininterrottamente ad anomalie termiche positive, che oscillano da “deboli” ad estreme. A settembre faremo i dovuti confronti, ma il risultato molto probabilmente vedrà “competere” l'estate 2015 con la blasonata estate 2003. Auguro a tutti i lettori un buon mese di agosto, che sia esso di ferie o di lavoro: appuntamento a settembre! Grazie.

In sintesi, ecco le previsioni per i prossimi giorni:

Mercoledì 29 (attendibilità 90%): tempo via via più instabile con il passare delle ore, e da metà giornata saranno probabili rovesci e temporali specie lungo la fascia montuosa e prealpina. Temperature in lieve calo particolarmente in montagna.

Giovedì 30 (90%): tempo ancora instabile specie nella prima parte della giornata con rovesci e temporali, successivamente in esaurimento nel corso della giornata. Clima più fresco con valori massimi tra 25 e 27ºC.

Venerdì 31 (90%): nella prima parte della giornata schiarite anche ampie con mattinata fresca e piacevole. Successivo aumento della nuvolosità cumuliforme a partire dalle Dolomiti ma probabilmente fino a tarda sera i fenomeni saranno isolati o assenti specie in pianura.

Sabato 1 agosto (80%): tempo in peggioramento con formazione e diffusione di rovesci e temporali anche intensi specie nella seconda parte della giornata. I fenomeni saranno inizialmente intermittenti e successivamente quasi continui specie in montagna. Clima più fresco con scarsa escursione termica diurna.

Domenica 2 (80%): nella notte ancora maltempo, con progressivo miglioramento che sarà palese nel corso della giornata, anche se il residuo afflusso di aria fresca in quota potrebbe innescare qualche ulteriore rovescio pomeridiano. Temperature stazionarie su valori allineati alla media, piacevoli.

Tendenza

La settimana inizierà con soleggiamento generoso e temperature nella media; resterà viva una modesta instabilità pomeridiana sui monti, ma con effetti in genere di breve durata e circoscritto raggio d'azione. Con il passare dei giorni, a lungo termine, sembra riaffermarsi il caldo sostenuto, sebbene si possa escludere almeno per inizio agosto il ritorno dell'anticiclone africano nella sua massima potenza.

 


| modificato il:

Andrea Costantini
Redazione di articoli a carattere previsionale e di approfondimento sulla meteorologia del trevigiano, con uno sguardo sempre attento al più vasto contesto ambientale dove siamo inseriti. Ruolo professionale: tecnico commerciale presso NESA http://nesasrl.eu/, progettazione, costruzione ed installazione di strumentazione professionale per monitoraggio ambientale e telecontrollo (meteorologia, idrologia, energie rinnovabili, geologia...). Dati meteo e webcam da Vittorio Veneto (TV) http://meteoravanel.altervista.org/

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×