13/04/2024sereno

14/04/2024poco nuvoloso

15/04/2024velature sparse

13 aprile 2024

Castelfranco

Tragedia di Vallà, imprenditore morto per uno scompenso cardiaco

Eseguita l'autopsia sul corpo di Adriano Gallo

|

|

Tragedia di Vallà, imprenditore morto per uno scompenso cardiaco

RIESE PIO X - Svolta nella tragica morte di Adriano Gallo, 71 anni, autista e titolare della Cimpa sas di Borgoricco. L'autopsia condotta lunedì pomeriggio ha rivelato che l'imprenditore non è deceduto a causa delle ferite provocate dal muletto, ma per un infarto fulminante.

Gallo, come segnala oggi la Tribuna di Treviso, è stato colto da malore il 7 febbraio scorso mentre si trovava nell'azienda florovivaistica "Baggio Alessio" a Vallà di Riese. Il muletto che stava manovrando è caduto dalla sponda del camion, travolgendolo, ma le ferite riportate non hanno avuto conseguenze mortali.

L'autopsia è stata disposta anche alla luce di un precedente infarto che Gallo aveva subito qualche anno fa. La procura ha autorizzato la sepoltura della salma e intende archiviare l'inchiesta, poiché non emergono responsabilità di terzi sulla morte dell'uomo.

LEGGI ANCHE

Tragico Incidente sul lavoro a Riese: si indaga per omicidio colposo



 

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×