05 aprile 2020

Calcio

IL TREVISO VINCE A SAN DONA'

Continua il testa a testa col Venezia

Calcio

IL TREVISO VINCE A SAN DONA'

TREVISO - Il Treviso vince a San Donà grazie a un Perna micidiale che segna una tripletta.

Partenza del match a razzo e subito emozioni: al 3' è gol degli ospiti, con Ferronato che lancia in avanti verso Perna, Barbieri lo anticipa ma con troppa sufficienza colpisce di petto per servire Zanette, Perna si avventa sul pallone e con un pallonetto fa secco Sforzin, rimasto fuori dai pali e sopreso dalla giocata errata del compagno. Sotto 0-1, tutto da rifare ma il SandonaJesolo è vivo e fa subito pari al 5': discesa a sinistra di Turetta che va a contatto con Brunetti, l'arbitro concede il penalty e dal dischetto Giovanni Amodeo fa il suo diciottesimo gol in campionato, riaprendo la contesa.

Al 7' Amodeo fa una magia liberandosi con un tocco di Visintin, tiro di punta di destro e Sartorello devia; al 12' Nicoletti scalda il sinistro, su un corner battuto da Migliorini, calcio al volo e palla che sfiora il palo; due timide conclusioni di Bandiera (14') e Turetta (16'), poi altre sporadiche iniziative di Nicoletti (23', sinistro alto) e Ferretti (28', Sforzin blocca dopo un tocco di Zanette). Al 39' il Treviso si riporta in avanti: corner di Torromino, corto per Paoli, cross perfetto sul secondo palo dove sbuca il piedone di Perna in mezzo a due tre sandonatesi-jesolani, tocco velenoso, Sforzin sfiora ma non riesce ad evitare che la palla rotoli in rete. E così si va al riposo con gli ospiti avanti grazie a due fiammate del loro bomber.

Ottimo inizio di ripresa del SandonaJesolo, che al 5' colpisce un palo clamoroso con Amodeo, il quale si invola tutto solo verso la porta, con Cernuto in affannoso recupero, destro da posizione defilata sulla destra e palla che colpisce l'esterno del montante alla sinistra di Sartorello, sfortuna.

Al 10', però, il SandonaJesolo trova il varco giusto su azione d'angolo: Migliorini batte sul secondo palo, capocciata al centro di Nicoletti, in mezzo all'area salta fuori in tuffo Paolo Macchia che di testa fa centro (il suo secondo in campionato, primo con la maglia biancoceleste). Gioia incontenibile e parità giustamente ristabilita.


Il SandonaJesolo domina: al 15' Lavagnoli riceve uno splendido pallone da Nicoletti, si accentra e calcia di sinistro, Sartorello sfiora quel tanto che basta per alzarla in corner, brividi e applausi. Al 22', tuttavia, il Treviso rimette il becco in area e fa di nuovo centro: basta una discesa sulla sinistra di Spinosa che mette al centro per Perna, inspiegabilmente troppo solo all'altezza del dischetto, piatto sinistro insidioso che non dà scampo a Sforzin,

per la terza rete del bomber dei trevigiani che vale il beffardo 2-3.
Nei restanti minuti il SandonaJesolo non demorde e non accusa il colpo: al 34' Poscoliero impegna in tuffo Sartorello, palla in angolo, poi al 37' Nicoletti calcia a lato da buona posizione, al 44' ancora Nicoletti sfiora la rete con una conclusione da fuori area, e al 46' Belluomini salta due uomini e calcia a botta sicura dentro l'area, ma Visintin si immola e salva il risultato, lasciando tanto amaro in bocca ad un SandonaJesolo che avrebbe meritato di più da questo incontro, ma che esce ancora una volta a mani vuote, così com'era accaduto al "Penzo" di Venezia. 

SANDONAJESOLO-TREVISO  2-3  
MARCATORI:
 pt 3' Perna, 5' rig. Amodeo, 39' Perna; st 10' Macchia, 22' Perna
SANDONAJESOLO: 1 Sforzin 2 Barbieri 3 Malacarne 4 Migliorini (33'st Belluomini) 5 Zanette 6 Tricoli 7 Lavagnoli 8 Poscoliero 9 Amodeo 10 Nicoletti 11 Turetta (46'pt Macchia). A disp: 12 Memo 13 Baldrocco 14 Faloppa 15 Devoto 16 Macchia 17 Belloni 18 Belluomini. All. Bruno Tedino
TREVISO:  1  Sartorello 2 Brunetti 3 Cernuto 4 Ferronato (18'st Granati) 5 Paoli 6 Visintin 7 Bandiera 8 Spinosa 9 Ferretti (33'st De Lorentiis) 10 Torromino 11 Perna (43'st Salgher). A disp: 12 De Miglio 13 Granati 14 Zennaro 15 De Lorentiis 16 Salgher 17 De Bortoli 18 Barbon. All. Diego Zanin
ARBITRO: Magnani Ivan di Frosinone (Peraino Glauco Rocco di Treviglio e Martinazzoli Dino di Brescia)
NOTE: ammoniti Zanette, Ferronato. Corner 6-3. Recuperi: pt 2', st 4'. Spettatori: 650 circa.

 

 

Ecco risultati e classifica in Serie D dopo il turno odierno.

Belluno-Sanvitese 2-1

Este-Union Quinto 0-2

Kras Repen-Tamai 0-2

Montebelluna-Chioggia 0-0

Pordenone-Concordia 1-2

Rovigo-Montecchio Maggiore 1-2

San Donà Jesolo-Treviso 2-3

Torviscosa-Opitergina 2-2

Venezia-San Paolo Padova 2-1  

 

CLASSIFICA

Treviso 55
Venezia 53
Tamai 44
San Paolo Padova 41
San Donà Jesolo 40
Rovigo 39
Union Quinto 39
Chioggia 36
Pordenone 34
Este 32
Sanvitese 30
Concordia 29
Montebelluna 25
Opitergina 25

Montecchio Maggiore 25
Belluno 22
Kras Repen 21
Torviscosa 18

 

Altri Eventi nella categoria Calcio

Ezio Vendrame
Ezio Vendrame

Calcio

Genio e sregolatezza, amava la poesia e la letteratura. Il suo motto era: "Allenerei solo una squadra di orfani"

Addio al grande Ezio Vendrame, ex giocatore di serie A

TREVISO - E' morto a Treviso Ezio Vendrame, di 72 anni, ex calciatore di Vicenza, Napoli, Padova e Udinese. Era stato anche allenatore di Pordenone e Venezia.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×