28/11/2021pioggia e schiarite

29/11/2021sereno

30/11/2021velature lievi

28 novembre 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, che fine hanno fatto gli appartamenti Erp di Borgo Meschio? "Nel dimenticatoio"

Il sindaco Miatto risponde all'interrogazione del consigliere De Bastiani

|

|

Vittorio Veneto, che fine hanno fatto gli appartamenti Erp di Borgo Meschio?

VITTORIO VENETO - E’ polemica sulla realizzazione dei tre appartamenti di edilizia residenziale pubblica in Borgo Meschio. Il sindaco Antonio Miatto, durante l’ultimo consiglio comunale, ha risposto ad un’interrogazione del consigliere di minoranza Alessandro De Bastiani. Sul piatto c’è l’annosa questione relativa al Piruea di Piazza Meschio.

 

“Quando la vicenda iniziò si tenne conto di questo obbligo, che però legalmente decadde nel 2004 con l'avvento legge 11, che tolse questo obbligo”, ha dichiarato il sindaco. “Quell’obbligo non fu mai sottoscritto, si prese atto del mancato obbligo. Nel 2016 non se ne parlò, come non se ne è parlato poi nell’atto transitivo finale nostro - ha aggiunto il primo cittadino -. Quindi di per sé potrebbe essere che quell’obbligo fosse legato a una valutazione fatta in origine nella creazione del Piruea, ma come obbligo legale successivamente non c'era più stato”.

 

Che fine ha fatto, quindi, l’obbligo relativo all’edificazione dei tre appartamenti destinati a giovani coppie o a famiglie in difficoltà? “Andato nel dimenticatoio”, sostiene il primo cittadino. “La risposta di Miatto è sconvolgente – dichiara De Bastiani -. Non è vero che quell’obbligo non è mai stato sottoscritto: esiste atto notarile che lo conferma. I lavori di ristrutturazione di Piazza Meschio, correlati al Piruea omonimo, sono frutto di una delibera di giunta del 2005, 24 febbraio, regolati da convenzione del 19 giugno 2008. Come fa a dire Miatto che una legge del 2004, antecedente alla stipula del Piruea, ha fatto decadere quell’obbligo pattuito dopo il 2004?” OT

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

05/02/2021

"No compromessi su Piazza Meschio"

Il gruppo Rinascita Civica-Partecipare Vittorio: "Se il comune ha speso 720mila euro, altrettanto dovrà rifondere l'assicurazione"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×