05/10/2022nubi sparse

06/10/2022parz nuvoloso

07/10/2022velature lievi

05 ottobre 2022

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, torna in patria il feretro della piccola Mariia

La bimba ucraina era annegata nel lago di Revine lo scorso 27 luglio mentre partecipava a un Grest

|

|

Vittorio Veneto, torna in patria il feretro della piccola Mariia

VITTORIO VENETO - Torna a casa oggi la salma della piccola Mariia Markovetska, la bimba ucraina che lo scorso 27 luglio annegò nel lago di Santa Maria di Revine.
La bimba stava partecipando al Grest organizzato dal Campus “San Giuseppe”. uesta mattina il feretro partirà dall’obitorio di Vittorio Veneto ed è diretta in Patria, nel distretto di Ivano-Frankivs, nella parte occidentale del paese.

Il trasferimento, dopo il nulla osta della procura mercoledì scorso, sarà eseguito da un’impresa di onoranze funebri ucraine. Il carro funebre dovrà oltrepassare la frontiera di Zahony: per il passaggio potrebbero essere necessarie diverse ore a causa del conflitto in corso.

Il feretro sarà accompagnato da mamma Antonia, la sorellina minore di appena cinque anni e i nonni Ivanna e Igor che hanno ospitato la famiglia profuga nella loro casa di Vittorio Veneto.
In patria troveranno Paolo, il papà di Mariia, rimasto bloccato in Ucraina nonostante la tragedia. OT

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×