17/04/2024possibili temporali

18/04/2024nubi sparse

19/04/2024velature lievi

17 aprile 2024

Castelfranco

All'istituto Sartor di Castelfranco per le "lezioni di maneggio"

L'istituto agrario scelto come scuola per un progetto della FISE, dedicato all'orientamento professionale. "Il cavallo alleato anche nel sostegno psico-emotivo dei ragazzi".

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Kermesse di equitazione

CASTELFRANCO – Il cavallo, per secoli alleato dell’uomo nel lavoro, in guerra, nello sport, ora “varca” le porte della scuola e lo fa in Veneto, regione che da millenni ha uno stretto legame con il mondo equino. La Federazione Italiana Sport Equestri (FISE) del Veneto ha infatti dato il via a due progetti pilota in Regione atti a sancire la prima concreta sinergia tra scuole del territorio e centri ippici federali, con finalità legate all'orientamento, al lavoro, all'educazione così come al sostegno psico-emotivo di bambini e ragazzi attraverso un alleato unico: il cavallo.

Uno dei questi due progetti riguarda l'Istituto Agrario "Domenico Sartor" di Castelfranco. Intitolato “Ragazzi e cavalli, a scuola insieme”, è rivolto agli allievi di quarta e quinta superiore, con l’obiettivo di orientare gli studenti verso future possibili professioni nel comparto equestre.

Fissate per la primavera 2023 e sotto la supervisione di Aldo Calabrò, tutor del progetto, le lezioni si svolgeranno in uno dei centri ippici federali limitrofi alla scuola e saranno composte da una parte teorica e da una pratica.

Le tematiche che spazieranno dal benessere del cavallo allo studio dei difetti comportamentali del cavallo dovuti al cattivo rapporto con l’essere umano, passando per la pratica di ferratura degli zoccoli, l’alimentazione, il tutto infine realizzato concretamente con lezioni pratiche volte alla messa in opera di quanto appreso. Un test scritto finale permetterà il rilascio di un attestato FISE.

Commenta la dirigente scolastica Antonella Alban: “Siamo contenti di aderire a questa nuova iniziativa che crediamo possa portare aspetti pratici e benefici ai nostri alunni, sia da un punto di vista professionale, per conoscere direttamente un universo che potrà magari diventare anche un’opportunità lavorativa grazie alle certificazioni rilasciate dalle FISE e spendibili in un curriculum, ma anche da un punto di vista personale, per tutti i benefici che porta lo stare vicino a un animale come il cavallo”.

Conclude Clara Campese, presidente FISE Veneto: “Crediamo moltissimo in questi progetti la cui finalità è avvicinare sempre più persone al cavallo e ai profondi benefici che questo animale è capace di portare alla persona, ad ogni età”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×