29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Castelfranco

ATS sostituirà quattro chilometri di rete dell'acquedotto a Caselle d'Altivole

I lavori, della durata di un anno e mezzo, rinnoveranno una rete datata, permettendo inoltre di ridurre notevolmente le perdite idriche, a beneficio degli utenti.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Cantiere ATS via Edificio, Caselle di Altivole

ALTIVOLE - Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori per la sostituzione di quattro chilometri di rete di acquedotto in località Edificio di Altivole. La durata del cantiere è stimata in circa un anno e mezzo e il costo dell’investimento è di oltre un milione di euro.

La ditta appaltatrice è partita da via Edificio, nel tratto che prosegue poi per via Caravaggio: in questa sezione saranno sostituiti un chilometro e 100 metri di tubazione, e si effettuerà l’unificazione in una sola tubazione delle due linee presenti, ovvero quella di Altivole e di Vedelago. Gli interventi proseguiranno verso Caselle lungo via del Molino, per circa un chilometro e mezzo; successivamente per via Schiavonesca, dove saranno sostituiti 450 metri di tubazione. Infine, si ritornerà ad operare in via Edificio, nel tratto a nord della rotatoria con via Spada di Vedelago, con 730 metri di rinnovo delle tubazioni idriche.

L’azienda procederà anche con le operazioni di messa in suolo pubblico dei contatori d’acqua, così come previsto dal regolamento Ats per poter intervenire con maggiore facilità in caso di eventuali manutenzioni o controlli. Previsto, inoltre, il rifacimento di tutti i nodi idraulici per posizionare quelli in sottosuolo.

Spiega il presidente di Ats, Fabio Vettori: «Obiettivo dell’opera è sostituire reti particolarmente datate, che negli ultimi anni hanno comportato numerosi interventi di riparazione, e posizionare nuove tubazioni in ghisa che permetteranno di ridurre notevolmente le perdite di rete, a beneficio del servizio idrico comunale e degli utenti».

«L’opera di sostituzione di quasi quattro chilometri di rete acquedottistica nella frazione di Caselle rappresenta uno degli interventi infrastrutturali più significativi nel nostro territorio negli ultimi anni, insieme alla realizzazione della rete fognaria – commenta Chiara Busnardo, sindaco di Altivole – Un lavoro così importante per il miglioramento del servizio idrico a beneficio di tutti gli utenti della zona non sarebbe stato possibile senza la fitta collaborazione fra gli uffici tecnici comunali e quelli di Alto Trevigiano Servizi».

 



foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×