12 agosto 2020

Mogliano

Attrezzo in cortocircuito: fulminato

Un uomo di Roncade è stato salvato per un soffio dal personale del 118 dopo essere rimasto folgorato durante alcuni lavori domestici

|

|

Attrezzo in cortocircuito: fulminato

RONCADE – Stava eseguendo alcuni lavori domestici quando è rimasto fulminato: gli operatori del 118, grazie ad un intervento tempestivo, gli hanno però salvato la vita.

 

L’episodio è accaduto poco prima delle 13 di domenica a San Cipriano di Roncade.

 

Il residente stava eseguendo alcuni lavori domestici quando un dispositivo elettrico è andato in cortocircuito: l’uomo è rimasto folgorato ed ha perso i sensi.

 

L’allarme al 118 è stato lanciato dalla moglie impaurita: sul posto Vigili del Fuoco e 118 che lo hanno portato al Ca’ Foncello.

I medici sono riusciti a rianimarlo: al momento è in gravi condizioni, ma stabili e si trova sotto osservazione. Non sarebbe in pericolo di vita. Ha rilevato l’episodio una pattuglia dei Carabinieri. 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×