13/04/2024sereno

14/04/2024poco nuvoloso

15/04/2024velature sparse

13 aprile 2024

Nord-Est

Bimba a scuola col niqab, la maestra le fa scoprire il volto

Comunità musulmana: "Forse un malinteso"

|

|

Bimba a scuola col niqab, la maestra le fa scoprire il volto

PORDENONE - Una bambina di dieci anni, immigrata di seconda generazione, è arrivata a scuola vestita con il niqab, grande velo di colore scuro che copre il corpo della donna lasciando soltanto una fessura per gli occhi.
È accaduto a Pordenone. La maestra ha chiesto che la piccola tornasse in classe a volto scoperto, come di fatto è poi avvenuto. Come riporta il Messaggero Veneto oggi in edicola a scuola saranno svolti accertamenti sul caso e sono stati informati i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi della città che da anni lavorano per l'integrazione dei bambini e per il rispetto dei diritti dell'infanzia. La comunità islamica pordenonese ha accolto con scetticismo e preoccupazione la notizia.

La mamma ha accolto l'invito della maestra
Sono in corso verifiche sul caso della bambina di quarta elementare di Pordenone che la scorsa settimana si sarebbe presentata a scuola vestita con il niqab. Da quanto si è appreso, la vicenda è stata rilanciata dai social, ma non c'erano state segnalazioni ufficiali in quanto la mediazione della maestra aveva già risolto in caso: quest'ultima aveva spiegato alla mamma dell'alunna che la piccola non sarebbe potuta entrare in aula con quel tipo di copricapo. I genitori non hanno eccepito e la scolara ha potuto frequentare normalmente le lezioni coi compagni, che conosce da molti anni. Considerata la vasta eco del caso, i dirigenti degli istituti comprensivi della città di Pordenone hanno comunque chiesto agli insegnanti un report.

Comunità musulmana, 'forse un malinteso'
"Stiamo parlando di un caso che sembra non esistere, frutto forse di un malinteso. Abbiamo letto di questa bimba che aveva il volto coperto a scuola, ma che la situazione si è risolta in pochi minuti. Non abbiamo commenti da fare anche perché la nostra religione ci rammenta che quel tipo di copricapo va indossato solo quando si è più grandi di età. Dunque, usarlo, in generale, non soltanto a scuola, per una bimba così piccola, era forse frutto di un errore di interpretazione dei genitori". Lo hanno detto alcuni esponenti della comunità islamica di Pordenone sul caso dell'alunna di quarta elementare che era stata accompagnata a scuola con un velo che le copriva il volto, lasciandole scoperti solo gli occhi. L'imam della zona è andato via e si è in attesa del nuovo imam, che dovrebbe arrivare a breve. "Non conosciamo alcun dettaglio della vicenda - hanno aggiunto - Siamo stupiti che si dia così tanta eco a un caso risolto con saggezza dalla stessa maestra. Quanto alla nostra comunità, ci apprestiamo a festeggiare il mese del Ramadan in grande serenità".



 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×