07 giugno 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Capodanno silenzioso a Pieve di Soligo, nessun evento in piazza per il veglione

Il presidente della Pro Loco Ceschin: "Da soli non possiamo organizzare”

| Silvia Ceschin | commenti |

immagine dell'autore

| Silvia Ceschin | commenti |

pieve di soligo senza eventi capodanno

PIEVE DI SOLIGO - Pieve di Soligo non scende in piazza per il veglione di San Silvestro. Solo feste private per salutare il 2018 alle porte. Bar chiusi da una certa ora e piazze vuote accompagneranno nel silenzio l’arrivo del 2018 nel comune di Pieve. “Da soli non possiamo organizzare” è il rammarico del presidente della Pro Loco, Thomas Ceschin che lancia l’appello a commercianti e amministrazione.

 

“Ci sarebbe piaciuto riuscire a mettere in piedi – spiega Ceschin – un veglione in piazza a Pieve, ma fare tutto con le sole forze della Pro Loco è difficile. La sola preparazione dello spiedo gigante ci impegna per circa sei mesi. Ci siamo inoltre già messi a lavorare sulla manifestazione estiva “Pieve di sera” perché ci piacerebbe riportarla al successo che aveva avuto nelle sue prime edizioni e migliorarne l’offerta.

 

Tanta parte della nostra attenzione è focalizzata su questo progetto ora. Vorremmo che “Pieve di sera” allargasse l’offerta coinvolgendo di più le famiglie. Purtroppo, quest’anno non ci è stato possibile focalizzarci anche sul veglione in piazza, ci abbiamo comunque pensato. Noi speriamo di riuscirci il prossimo anno. Da soli la vedo dura.

 

Serve sicuramente il sostegno degli esercenti di Pieve e dell’amministrazione. Solo collaborando e mettendo insieme tutte le forze sarà possibile riuscirci”. Nel calendario delle festività natalizie l’amministrazione pievigina ha previsto una serie di concerti in duomo, al teatro Careni e in villa Brandolini a Solighetto. L’ultimo, che segnerà la conclusione del Natale, è il tradizionale Gran Concerto della Calza sabato 6 gennaio alle 18 al teatro Careni.

 

Un aiuto ai consumi natalizi a Pieve è arrivato con l’introduzione di un’ora di sosta gratis – la prima - per i parcheggi a pagamento del centro storico. A chiederla a gran voce per il secondo anno consecutivo sono stati i commercianti pievigini.

 



foto dell'autore

Silvia Ceschin

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×