28/01/2022nubi basse

29/01/2022velature sparse

30/01/2022sereno

28 gennaio 2022

Conegliano

Conegliano, pantaloni abbassati in pieno centro: la foto diventa virale

Che cosa stanno facendo? Se lo stanno chiedendo in tanti. La foto, infatti, sta “girando” in diversi gruppi Whatsapp

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

conegliano

CONEGLIANO - Che cosa stanno facendo? Se lo stanno chiedendo in tanti. La foto, infatti, sta “girando” in diversi gruppi Whatsapp. Nell’immagine si vedono due uomini nell'area dei giardinetti di via Marconi, la salita che da Corso Vittorio Emanuele II porta a via XX Settembre. I due sono in piedi, a pochi metri di distanza dalla Fontana dei Cavalli: uno di loro ha i pantaloni abbassati e una mano infilata nelle mutande, l’altro è girato di spalle.

 

La foto sta facendo discutere, anche se la sua datazione non è certa. L’episodio sta riaccendendo le polemiche riguardanti il degrado del centro cittadino: pare, infatti, che il problema non riguardi più solo il Biscione, l’area ex Zanussi e Corte delle Rose. Sembra che il degrado stia "colonizzando" anche altre parti della città. Oltretutto, quell’area di via Marconi è “nascosta” dagli alberi e dai cespugli.

 

Nei giorni scorsi, però, anche l’ex Zansussi è tornata al centro dell’attenzione. “Purtroppo quello che per decenni è stato un simbolo di sviluppo per il nostro territorio sta diventando sempre più un luogo di ritrovo per sbandati, senzatetto, tossici e ragazzi, anche minori, che invece di frequentare la scuola si nascondono negli ex capannoni industriali, con tutti i rischi che ne derivano”, ha dichiarato Maurizio Tondato, capogruppo della Lega in consiglio comunale. Qualche giorno dopo l’immagine dei due soggetti fotografati in via Marconi è diventata virale.

 

Ovviamente lo scatto continuerà ad alimentare le polemiche: il temi del degrado, del decoro e della sicurezza, infatti, sono stati al centro dell’ultima campagna elettorale. Negli ultimi anni il centro di Conegliano ha iniziato ad assistere a fenomeni mai visti prima. I fatti di via Marconi costituiscono solo l’ultimo esempio di questa tendenza.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×