04/12/2021nubi sparse

05/12/2021pioggia debole e schiarite

06/12/2021sereno

04 dicembre 2021

Rugby

Rugby

CONTRO L'AUSTRALIA SEI LEONI BENETTON

La sfida contro gli Wallabies vede ancora una volta protagonista il club trevigiano

| |

| |

FIRENZE - Nick Mallett, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che affronterà l’Australia sabato 20 novembre alle ore 15.00 allo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze nel secondo dei tre Cariparma Test Match autunnali.

L’incontro verrà trasmesso in diretta tv da La7 e Sky Sport 2 HD e sarà contestualmente disponibile in 3D tanto sulla piattaforma analogico/digitale che su quella satellitare.

Sei i cambi nel XV titolare, guidato da capitan Parisse (nella foto) rispetto alla partita contro l’Argentina persa per 16-22 al “Bentegodi” di Verona sabato scorso nel primo match della stagione internazionale 2010/2011.

Le novità principali riguardano la coppia mediana, dove per la sfida ai Wallabies due volte campioni del mondo il CT dell’Italia opta per una soluzione inedita: assente per infortunio Craig Gower, passato all’Italia “A” Tito Tebaldi, Mallett affida a Luciano Orquera la maglia numero dieci di apertura ed affianca all’atleta del Brive, al quindicesimo caps internazionale, il ventenne mediano di mischia della Benetton Treviso, Edoardo Gori, all’esordio in Nazionale.

Per Gori, sesto atleta dell’Accademia di Tirrenia a fare il proprio debutto con la Nazionale Maggiore, un debutto dal significato particolare: il giovane numero nove toscano proviene dal vivaio dei Cavalieri Prato, pochi chilometri in linea d’aria dallo Stadio dove, sabato, vivrà il proprio esordio internazionale.

Le altre modifiche apportate da Mallett riguardano tra i trequarti la sola posizione di primo centro, con Alberto Sgarbi che rileva il posto da Andrea Masi e fa coppia con il veterano Gonzalo Canale, mentre McLean, Benvenuti e Mirco Bergamasco conservano il proprio posto nel triangolo allargato. In mischia, insieme a capitan Parisse come terza centro trovano spazio i flanker Alessandro Zanni, già titolare a Verona, e l’altro toscano in forza al gruppo azzurro, Paul Derbyshire, all’esordio da titolare in una gara interna.

Confermata la seconda linea formata dal duo degli Aironi Geldenhuys-Del Fava, capace di rubare tre rimesse laterali all’Argentina la settimana scorsa. In prima linea Fabio Ongaro sostituisce dal primo minuto Leonardo Ghiraldini, a riposo precauzionale, nel ruolo di tallonatore, con Martin Castrogiovanni alla settantesima presenza come pilone destro mentre Andrea Lo Cicero torna dopo due anni titolare della maglia numero uno: per il pilone sinistro catanese si tratta del cap numero ottanta, quinto atleta nella storia della Nazionale a raggiungere il prestigioso traguardo.

In panchina quattro avanti – il tallonatore Festuccia, il pilone Cittadini, il seconda linea Dellapè ed il flanker Barbieri– una coppia mediana di riserva con Canavosio e Bocchino e l’utility back Andrea Masi in grado di coprire tutti i ruoli della linea arretrata. Il match di sabato al “Franchi” è il quindicesimo scontro diretto tra l’Italia e l’Australia, una delle cinque nazionali mai battute in passato dall’Italia. L’ultimo confronto risale al 20 giugno del 2009 quando i Wallabies, a Melbourne, superarono l’Italia 34-12.

ITALIA

15 Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 22 caps)

14 Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, 1 cap)*

13 Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne, 59 caps)

12 Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 6 caps)

11 Mirco BERGAMASCO (Racing-Metro Paris, 74 caps)

10 Luciano ORQUERA (Brive, 15 caps)

9 Edoardo GORI (Benetton Treviso, esordiente)*

8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 70 caps) - capitano

7 AlessandroZANNI (Benetton Treviso, 46 caps)

6 Paul DERBYSHIRE (Benetton Treviso, 6 caps)

5 Quintin GELDENHUYS (Aironi Rugby, 14 caps)

4 Carlo Antonio DEL FAVA (Aironi Rugby, 46 caps)

3 Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 69 caps)

2 Fabio ONGARO (Aironi Rugby, 72 caps)

1 Andrea LO CICERO (Racing Metro Paris, 79 caps)

a disposizione

16 Carlo FESTUCCIA (Racing-Metro Paris, 47 caps)

17 Lorenzo CITTADINI (Benetton Treviso, 3 caps)

18 Santiago DELLAPE’ (Racing-Metro Paris, 58 caps)

19 Robert BARBIERI (Benetton Treviso, 8 caps)

20 Pablo CANAVOSIO (Aironi Rugby, 31 caps)

21 Riccardo BOCCHINO (Aironi Rugby, 4 caps)*

22 Andrea MASI (Racing-Metro Paris, 53 caps)

 

Wallabies, all'apertura c'è Cooper

Anche Robbie Deans, CT dell’Australia, ha ufficializzato la formazione dei Wallabies che sabato alle ore 15.00 sfideranno l’Italia al “Franchi” di Firenze. Cinque novità per il tecnico neozelandese dell’Australia rispetto al XV titolare fermato sul 35-18 a Twickenham dall’Inghilterra: da segnalare il rientro dal primo minuto del centro Berrick Barnes, che divide il reparto con Ashley-Cooper che taglia il traguardo delle cinquanta presenze in Nazionale.

Questa la formazione:

15. Kurtley Beale (NSW Waratahs)

14. Lachie Turner (NSW Waratahs)

13. Adam Ashley-Cooper (Brumbies)

12. Berrick Barnes (NSW Waratahs)

11. Drew Mitchell (NSW Waratahs)

10. Quade Cooper (Queensland Reds)

9. Luke Burgess (NSW Waratahs)

8. Ben McCalman (Western Force)

7. David Pocock (Western Force)

6. Rocky Elsom (c) (Brumbies)

5. Nathan Sharpe (Western Force)

4. Rob Simmons (Queensland Reds)

3. Ben Alexander (Brumbies)

2. Stephen Moore (Brumbies)

1. James Slipper (Queensland Reds)

a disposizione

16. Tatafu Polota-Nau (NSW Waratahs)

17. Benn Robinson (NSW Waratahs)

18. Mark Chisholm (Brumbies)

19. Matt Hodgson (Western Force)

20. Will Genia (Queensland Reds)

21. Matt Giteau (Brumbies)

22. Pat McCabe (Brumbies)

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

foto d'archivio
foto d'archivio

Rugby

Benetton Rugby venerdì sera di scena in trasferta

La formazione dei Leoni per il match di Edimburgo

TREVISO - Domani, venerdì 3 dicembre alle ore 20.35 italiane, i Leoni saranno di scena a Edimburgo per sfidare l’Edinburgh Rugby nel settimo round dello United Rugby Championship.

Rugby

Il flanker biancoverde Michele Lamaro commenta la vittoria del Benetton contro Glasgow

"C'è più voglia di vincere"

TREVISO - Il Benetton Rugby è tornato alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive e sabato a Monigo ha battuto per 19-18 i Glasgow Warriors nello scontro diretto.

Federico Zani
Federico Zani

Rugby

Zani (Benetton Rugby) inquadra il prossimo scontro diretto dei Biancoverdi

"Contro Glasgow partita fondamentale"

TREVISO - Terminati i test autunnali in campo internazionale, il Benetton Rugby nel fine settimana torna finalmente in campo nello United Rugby Championship dopo più di un mese dall’ultima volta; il 22 ottobre i Leoni persero 34-28 in casa degli Scarlets. S

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×