09 agosto 2020

Nord-Est

Coronavirus, due nuovi casi e un decesso in Veneto. Rimangono critiche le condizioni dell'imprenditore vicentino

Tornano bassi i numeri del Coronavirus in Veneto

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

coronavirus veneto

Tornano bassi i numeri del Coronavirus in Veneto: ci sono infatti solo due nuovi casi di positività e un decesso, come segnalato dal bollettino della Regione.

 

La scorsa settimana – complice il focolaio scoperto nel vicentino – c’era stata una “fiammata” che aveva fatto segnare 21 casi registrati in un solo giorno, il 2 luglio. Le persone risultate positive oggi sono un 76enne domiciliato in provincia di Padova e una donna nata in Ucraina ma domiciliata a Brescia.

 

Si aggiorna quindi il numero dei contagiati in Veneto dall’inizio della pandemia, che sale a 19.341, mentre il dato dei morti (tra ospedali e case di riposo) tocca quota 2.025. Sono invece 10 i pazienti nelle terapie intensive.

 

E intanto rimangono critiche le condizioni di salute dell'imprenditore vicentino che è risultato positivo dopo un viaggio di lavoro nei Balcani, e che è ricoverato da alcuni giorni all'ospedale di Vicenza.

 

L'uomo, intubato, si trova nel reparto di rianimazione del nosocomio berico. Il numero delle persone in isolamento fiduciario nel basso vicentino per essere entrate in contatto con l’imprenditore è fermo a 58.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×