01/12/2021velature lievi

02/12/2021pioggia debole

03/12/2021foschia

01 dicembre 2021

Mogliano

Da Mogliano a Londra: “così sogno di portare la mia danza in giro per il mondo”

Il giovane moglianese Crispin Maccatrozzo, dopo aver partecipato alla Summer School con l’American Ballet, è stato ammesso alla prestigiosa Rambet School di Londra

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Il giovane danzatore moglianese Crispin Maccatrozzo

MOGLIANO VENETO – A volte sì, i sogni possono diventare realtà. E quando succede, dopo sudore e tanti sacrifici, è meraviglioso. A Mogliano Veneto è accaduto a Crispin Maccatrozzo, giovane danzatore che non molti giorni fa ha ricevuto la notizia della sua ammissione alla prestigiosa Rambert School di Londra.

Soddisfazione condivisa con la sua scuola di danza moglianese “Pianeta Danza” diretta da Grazia La Naia, prima insegnante di Crispin e punto di riferimento del ragazzo. È lui stesso a raccontarci cosa rappresenti questo importante traguardo per il suo futuro.

Crispin Maccatrozzo con la sua insegnante Grazia La Naia, direttrice artistica della scuola moglianese "Pianeta Danza"

Che gran bella notizia... un punto di partenza o di arrivo?

“Sicuramente è un’emozione incredibile. Sono veramente felice di andare a Londra perché so che mi aiuterà tantissimo per il mio futuro. Sarà un nuovo punto di partenza”.

Un futuro da ballerino?

“Sì, è ciò che voglio fare nella vita. Sogno di portare la mia danza nei grandi teatri, una danza che mi racconta. Quando danzo cerco di esprimere ciò che sento e di entrare in connessione con chi mi guarda. E in futuro, quando non potrò più danzare, vorrei insegnare per poter trasmettere le mie conoscenza”.

Come è entrata nella tua vita la danza?

“Sono nato in Congo, e quando ero lì da molto piccolo ricordo che già ballavo. Poi sono stato adottato e sono arrivato in Italia dove ho conosciuto la danza in tutte le sue forme grazie alla mia scuola Pianeta Danza. Me ne sono innamorato subito. Da lì ho cercato di studiare il più possibile e in luoghi diversi. Ad esempio all’Opus Ballet di Firenze oppure al Bmica in Germania”.



E poi è arrivata la Rambet School di Londra...

“Sì. A dire il vero quest’anno ho avuto anche la possibilità di partecipare alla Summer School con l’American Ballet. Tutte esperienze meravigliose che mi stanno facendo crescere tanto come danzatore e come persona”.

Come hai festeggiato la grande notizia?

“Con i miei genitori. Sono fantastici. Mi hanno sempre sostenuto e appoggiato facendo molti sacrifici. Un giorno voglio poterli ripagare rendendoli felici e orgogliosi di me”.

 



foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×