23 gennaio 2020

Castelfranco

Dinato, dal Feva a Bon Muson insieme a Meteri

Nuovo progetto dello chef stellato in borgo Vicenza

Matteo Ceron | commenti |

immagine dell'autore

Matteo Ceron | commenti |

Dinato, dal Feva a Bon Muson insieme a Meteri

CASTELFRANCO – Nuova idea imprenditoriale nel settore dell’enogastronomia a Castelfranco. È coinvolto Nicola Dinato, chef e titolare del ristorante stellato Feva in borgo Treviso e di Zanze XVI a Venezia. Dinato ha deciso di legare il suo nome a quello di Meteri, sito di e-commerce per la distribuzione di vini naturali, per far rinascere Bon Muson, la gastronomia in borgo Vicenza.

 

Si fonderanno così l’alta cucina, con protagonista, oltre a Dinato, lo chef Marco Galtarossa, capocuoco del Feva, ed un’interessante selezione di vini naturali e biodinamici.

 

“Il concept vuole unire l’ottima cucina italiana proposta, che seleziona materie prime in via d’estinzione, trasformate con sapienza, accompagnandole a vini consigliati in modo mirato alla migliore degustazione, da asporto o ‘fai da te’ in gastronomia – viene spiegato in una nota -. Sarà per noi la prima Bottega Meteri disponibile direttamente sul territorio, dove assaggiare, informarsi e poter acquistare l’intero catalogo della nostra realtà”.

 

L’inaugurazione è prevista per sabato 25 novembre, dalle 17.

 



foto dell'autore

Matteo Ceron

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×