23/01/2022poco nuvoloso

24/01/2022foschia

25/01/2022nubi sparse

23 gennaio 2022

Castelfranco

Dopo i successi della prima settimana, proseguono le "Notti magiche plus"

Sabato si è tenuto il concerto da tutto esaurito dell'Art Voice Academy, che ha raccolto applausi a scena aperta. Altri tre concerti - classica, popolare, rock - programmati per i primi giorni di luglio.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Concerto dell'Art Voice Academy - 26 giugno 2021

CASTELFRANCO - Dopo lo spettacolare concerto dell’Art Voice Academy, che ha portato sul palco dell’Arena del Teatro accademico oltre venticinque brani per una durata superiore alle due ore, la musica sarà la protagonista della seconda settimana di “Notti magiche plus”, la rassegna estiva organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Castelfranco.

Primo appuntamento giovedì, con un tuffo nel passato con il concerto "Le grandi stagioni della musica veneziana" de “I solisti veneti”, diretti da Giuliano Carella, che eseguiranno musiche di Albinoni, Marcello, Vivaldi, Galuppi, Donaggio, in un evento inserito nel calendario Venezia 1600. Venerdì invece vivrà la tradizione dei canti del Coro Valcanzoi, che accompagneranno la presentazione del libro “1930-2020: 90 anni di storia” dell’Associazione Nazionale Alpini – Gruppo di Castelfranco Veneto. Sabato 3 luglio invece sarà il turno di “Less Is More”, cover acustiche dei successi rock e pop dagli anni Sessanta ai Duemila.

Per quanto riguarda il concerto dell’Art Voice Academy, ha visto la partecipazione di oltre cento voci degli allievi dell’accademia, accompagnate dall’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Diego Basso, il quale ha voluto ringraziare tutti gli allievi, i docenti dell’Accademia e i tecnici che hanno reso possibile non solo l’evento ma anche la riuscita dell’Anno Accademico stesso.

«Per tutti loro, così come per noi, è stato un anno complesso ma nonostante le giuste restrizioni dovute al permanere della pandemia abbiamo comunque garantito la didattica in modo da garantire loro la preparazione artistica professionale che da sempre offriamo. Se noi ci abbiamo messo l’organizzazione e la formazione, sono però soprattutto loro a meritare il nostro applauso più grande» il ringraziamento di Basso.

Il prossimo appuntamento di AVA sotto le mura del Castello sarà venerdì 27 agosto con la seconda edizione di “Tra terra e cielo" che vedrà protagonista insieme all’orchestra e ai cori diretti dal Maestro Basso, il cantante e compositore Roby Facchinetti. Il concerto, intitolato “Roby Facchinetti Symphony”, li vedrà impegnati nell’esecuzione dei brani composti da Facchinetti nel corso della sua carriera, in una inedita versione orchestrale.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×