20/07/2024pioggia e schiarite

21/07/2024nubi sparse

22/07/2024nubi sparse

20 luglio 2024

Sport

Altri Sport

Esordio con il botto per la prima edizione della Fiera dello Sport di Conegliano - Video

L'evento ha richiamato circa 1.500 presenze in città

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Esordio con il botto per la prima edizione della Fiera dello Sport di Conegliano - Video

CONEGLIANO - Circa 1500 persone fra scolaresche e famiglie, una quindicina di sport, Istituzioni pubbliche e private sono stati i protagonisti della 1^ edizione della Fiera dello Sport, svoltasi dal 31/05 allo 02/06 a Conegliano; parola d’ordine: INCLUSIONE! Inclusione sotto tutti i punti di vista perché, se meraviglioso è stato l’esempio dato dall’integrazione dei ragazzi diversamente abili nelle varie discipline, altrettanto appagante è stata la felicità che si poteva leggere nel volto di coloro che, anche per propria indole, non saranno mai atleti agonisti, ma da sempre desiderano praticare sport per socializzare e divertirsi.

Evento stupendo: siamo rimaste piacevolmente sorprese nel trovare istruttori sportivi tanto preparati ed empatici, da non rendere necessario il nostro intervento” commentano alcune insegnanti delle scuola secondaria di primo grado G.B.Cima, presenti sabato mattina. “Avevamo molte incertezze, era la prima volta che venivamo invitati ad una simile manifestazione; non sapevamo come avrebbero reagito i ragazzi: è stato tutto perfetto, l’anno prossimo porteremo molte più classi!” commenta Angela de Judicibus, docente di scienze motorie. Parlano da soli i numeri: circa 700 studenti fra venerdì e sabato mattina, 150 utenti diversamente abili, più di 500 presenze nei pomeriggi e nella giornata di domenica, dedicata alle famiglie ed alle premiazioni del CONI.

Domenica infatti, in occasione della Giornata Nazionale dello Sport indetta dal CONI, la manifestazione si è arricchita delle premiazioni del suo Presidente, Mario Sanson; presente con i colleghi interessati, il sindaco di Conegliano Fabio Chies si è così espresso: “Se gli obiettivi erano l’INTEGRAZIONE e l’INCLUSIONE, ebbene questi obiettivi sono stati pienamente raggiunti! Sono fiero della mia squadra!”. “Estremamente professionale e spettacolare l’esibizione dei Treviso Bulls, che hanno praticato una fantastico Hockey su sedia a rotelle, dimostrando di non aver nulla da invidiare ad alcuno, se non qualcosa da insegnare a tutti!”, commenta l’assessore allo sport, Primo Longo; “Il diritto di non essere campione” ha insegnato molto a tutti noi... ci adopereremo subito per una seconda edizione: le richieste sono tantissime!” conclude Sonia Furian, rappresentante di Avanti Tutta per la manifestazione.

 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Gianandrea Rorato

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×