28/01/2022nubi basse

29/01/2022velature sparse

30/01/2022sereno

28 gennaio 2022

Vittorio Veneto

Frana a Formeniga, lavori in autunno

Interrogazione a firma del consigliere Giuseppe Maset

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Frana a Formeniga, lavori in autunno

VITTORIO VENETO – Il comune di Vittorio Veneto interverrà sulla frana di Formeniga. L’annuncio è stato dato lunedì sera in consiglio dal vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Alessandro Turchetto. Rispondendo all’interrogazione depositata dal consigliere Giuseppe Maset (lista Toni Da Re), tesa a far luce su tempi, modi e costi dell’intervento, Turchetto ha reso noto che «si procederà con il progetto esecutivo e i lavori in autunno. L’importo dei lavori stimati è di 250 mila euro complessivi».

 

Ripercorrendo gli eventi franosi (in foto sopra) che hanno interessato a fine gennaio-inizio febbraio 2014 la collina sulla cui sommità si trova la chiesa di Formeniga, Turchetto ha ricordato come l’amministrazione Tonon poco dopo il suo insediamento abbia approvato il progetto preliminare, inserendo l’intervento nel piano opere pubbliche 2014.

 

«Al fine di valutare l’estensione della frana e il rischio esistente e latente, è stato dato incarico ad un geologo che ha proposto degli interventi» ha aggiunto il vice sindaco. Gli interventi richiesti sono: raccolta delle acque provenienti dagli scarichi a monte del dissesto, realizzazione di una cunetta a monte e una sulla strada, realizzazione sulla collina di un’opera di sostegno permanente (una berlinese di micropali) e a valle della berlinese di un drenaggio, oltre alla messa in sicurezza di via Somera.

Nel corso del 2015 è stato redatto il progetto definitivo e sono stati acquisiti i necessari pareri e autorizzazioni. Turchetto ha anche rassicurato i cittadini sulle tubature volanti presenti in zona, nelle quali scorre l’acqua potabile: «Sono in materiale atossico, resistente alla temperatura».

 

Nel bilancio 2016 figurano altri tre interventi su frane per 63 mila euro: si tratta dei dissesti franosi in località Posoccon, Pradal e Rindola. In Val dei Fiori nel corso del 2015 si è intervenuti sul dissesto di via Confin ed è stata manutenzionata via Col di Stella.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×