08/12/2021rovesci di pioggia

09/12/2021pioggia debole

10/12/2021pioviggine

08 dicembre 2021

Conegliano

Massimo Colomban premiato con la medaglia d’onore voluta dalla regina Elisabetta II: è il primo italiano

Ha ricevuto la medaglia d’onore per le doti di correttezza ed onestà che lo hanno contraddistinto nel servizio prestato come Console Onorario d’Australia in Veneto

| Clara Milanese |

immagine dell'autore

| Clara Milanese |

Colomban

CONEGLIANOMassimo Colomban è la prima personalità italiana a ricevere l’“Onorary Member in the Genaral Division of the Order of Australia”, prestigioso riconoscimento voluto dalla regina Elisabetta II in persona.

Nato nel 1949 a Santa Lucia di Piave, Colomban si è distinto a livello mondiale come professore, Comandante Onorario per l’esercito degli Stati Uniti, USAF, consulente e imprenditore di successo, nonché come Console Onorario d’Australia in Veneto.

Fondatore e presidente del gruppo Permasteelisa dal 1973 al 2002, primo gruppo mondiale con 40 società nel mondo e 6mila dipendenti, Colomban è stato anche presidente di Sviluppo Italia Veneto - Invitalia.it e di VEGA PARK Venezia. Professore di tecnologie in architettura al Politecnico di Milano, l’imprenditore veneto ha collaborato anche con la prestigiosa università di Harvard, la Bocconi e il MIT di Boston.

A consegnare il riconoscimento a Colomban, lo scorso mercoledì 1 luglio, è stato l’ambasciatore australiano Greg French, a nome e per conto del governatore dell’Australia e della regina Elisabetta II.

Emozionato nel ricevere la medaglia d’onore, Colomban ha così commentato: ”Sono molto onorato di aver ricevuto questa prestigiosa onorificenza che per me rappresenta il coronamento di una vita dedicata al lavoro con impegno, professionalità e dedizione”. Nel discorso dell’eccellenza veneta non è mancato un pensiero per il bel Paese: “Speriamo che anche in Italia, nel prossimo futuro, possano primeggiare meritocrazia ed imprenditorialità. Diversamente dai Paesi che crescono, in Italia non vengono ascoltati ed applicati i suggerimenti degli imprenditori con doti ed esperienze internazionali. Gli imprenditori potrebbero dare molto all’Italia soprattutto nel rilancio economico, che è al palo da oltre 20 anni e che sta subendo, causa COVID, un tracollo che purtroppo si prospetta tragico ed epocale. Per affrontarlo e non subirlo, serviranno menti esperte e coraggiose: gli imprenditori potrebbero dare un risolutivo ed importante contributo”, ha concluso Colomban.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Clara Milanese

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×