27 settembre 2021

Cronaca

Occhio alle truffe: ora sta prendendo piede quella delle "pietre preziose"

La Polizia di Stato: "Spesso i truffatori raggiungono il loro scopo facendosi consegnare anche 2 o 3 mila euro, per un falso"

| Tracy Ngumbao Jefwa |

immagine dell'autore

| Tracy Ngumbao Jefwa |

pietre preziose

ITALIA - La Polizia di Stato ha pubblicato sulla sua pagina Facebook istituzionale un'allerta truffe, che riguarda le “pietre preziose”. L'invito è di informarsi e di aiutare le fasce di cittadini più a rischio, quali gli anziani. Ma ecco nel dettaglio come viene attuata la nuova tipologia d'inganno ai danni di chi cercando di dare una mano, resta invece buggerato. 

“Un signore di aspetto rassicurante e in genere di mezz'età, si finge straniero e per strada ferma la sua vittima per vendergli un anello con pietre preziose. L’uomo sostiene che ha necessità di contante, per raggiungere il suo Paese a causa di un’emergenza. Intanto un complice, sempre ben vestito e affabile, si avvicina ai due e si finge un gioielliere che per l’anello è disposto a offrire molti soldi perché l’oggetto è di gran valore. Il truffatore però è disposto a venderlo “per simpatia” solo alla sua vittima e ad una cifra decisamente inferiore. Spesso i truffatori raggiungono il loro scopo facendosi consegnare anche 2 o 3 mila euro, per un falso”.

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tracy Ngumbao Jefwa

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×