13/04/2024sereno

14/04/2024poco nuvoloso

15/04/2024velature sparse

13 aprile 2024

Oderzo Motta

Ponte di Piave, la solidarietà è 'in movimento'

Progetto proposto e patrocinato dal Comune di Ponte di Piave e coordinato dalla cooperativa Astra

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Ponte di Piave, la solidarietà è 'in movimento'

PONTE DI PIAVE - Riparte a Ponte di Piave il progetto “Solidarietà in Movimento”, ufficialmente proposto e patrocinato dal Comune di Ponte di Piave e coordinato dalla cooperativa Astra. “Il progetto che in continuità viene riproposto permetterà al Comune di Ponte di Piave di poter disporre, gratuitamente, per quattro anni, di un nuovo automezzo omologato e attrezzato con pedana per il trasporto di persone con ridotte capacità motorie – ha dichiarato il Sindaco Paola Roma. Un progetto fondamentale che vede la fondamentale collaborazione del “Gruppo Insieme Luciana e Mario” attraverso i volontari che ringrazio, per il dono del proprio tempo a favore delle persone più fragili della comunità, segnalate dai servizi sociali presso i luoghi di cura o riabilitazione. Ringrazio le aziende di Ponte di Piave che hanno sostenuto questo progetto e potranno nuovamente permettere alle persone con fragilità questa opportunità”.

“L’automezzo, il cui utilizzo è finalizzato per accompagnamenti “solidali” per visite, controlli medici e terapie presso presidi ospedalieri, centri territoriali e ambulatoriali - ha dichiarato l’assessore al sociale Giovanna Zanotto- sarà nuovamente affidato all’Associazione “Gruppo Insieme Luciana e Mario”, che ringrazio per la disponibilità i volontari. In questo modo si potrà dare continuità a un servizio importantissimo a elevato valore sociale”.
“Un grazie alle attività produttive, commerciali, industriali e agricole del territorio pontepiavense– ha dichiarato il consigliere con delega alle attività produttive Fabio Buriola - che hanno scelto questa progettualità finanziandola e che potranno permettere nuovamente in continuità di proseguire con questo progetto a beneficio della comunità. L’iniziativa avviata in questi giorni coinvolgerà tutte le attività produttive di Ponte di Piave, e ringrazio fin d’ora per la sensibilità le aziende che decideranno di contribuire permettendo di aiutare le persone con fragilità del nostro territorio.”

Questo Progetto ufficiale del Comune di Ponte di Piave è presentato da Astra, e per qualsiasi delucidazione sarà possibile contattare l’ufficio Servizi sociali del Comune o il responsabile del Progetto di Astra Sig. Luca Fabbri al numero 349/5874984.



 

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×