02/03/2024pioggia debole

03/03/2024pioviggine e schiarite

04/03/2024pioggia debole e schiarite

02 marzo 2024

Treviso

Ponzano, finto prete cerca di recuperare l'auto sequestrata, scoperto dalla Polizia locale

La vicenda, iniziata il 21 luglio, si è conclusa solo recentemente, svelando l'identità reale dell'uomo dietro il travestimento

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Ponzano, finto prete cerca di recuperare l'auto sequestrata, scoperto dalla Polizia locale

PONZANO - Un insolito episodio ha attirato l'attenzione della polizia locale di Ponzano e Povegliano. Un individuo è entrato nella caserma indossando l'abito talare, cercando di recuperare la sua auto che era stata sequestrata a causa di mancanza di assicurazione e revisione. L'uomo, identificato come G.V., classe 1970, amministratore di una società finanziaria con sede a Roma, ha dichiarato di essere un prete e ha richiesto la restituzione del veicolo per procedere alla demolizione.

Tuttavia, le autorità hanno iniziato ad indagare, poiché molte delle affermazioni dell'uomo non sembravano corrispondere alla realtà. Ha affermato di appartenere a diverse diocesi, tra cui una inesistente, e altri dettagli non quadravano. Grazie al sistema di monitoraggio dei varchi elettronici, la polizia ha individuato la Rover 75 dell'individuo in un parcheggio, conseguentemente emettendo sanzioni per mancanza di copertura assicurativa e mancata revisione, oltre al sequestro del veicolo.

L'imprenditore "finto prete" è stato successivamente accusato di indossare abusivamente in pubblico l'abito ecclesiastico, un reato previsto dall'articolo 498 del codice penale. Le autorità devono ora stabilire l'entità della multa, che potrebbe arrivare fino a 929 euro. La vicenda, iniziata il 21 luglio, si è conclusa solo recentemente, svelando l'identità reale dell'uomo dietro il travestimento clericale.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×