05/03/2024pioggia debole e schiarite

06/03/2024pioviggine e schiarite

07/03/2024pioggia debole e schiarite

05 marzo 2024

Castelfranco

Scarpa di Asolo vince con 'Ribelle Tech' prodotto anno a Ispo

Fiera internazionale del settore alpinismo e sport da montagna

|

|

Scarpa di Asolo vince con 'Ribelle Tech' prodotto anno a Ispo

ASOLO - Scarpa Spa, azienda di Asolo specializzata nella calzature da montagna, ha vinto con Ribelle Tech il premio 'prodotto dell'anno' a Ispo Munich, la fiera internazionale del settore alpinismo e sport da montagna con Ribelle Tech.

"L'innovazione è da sempre nel Dna aziendale - spiega Sandro Parisotto, Ad e Ceo di Scarpa -. Ed è proprio la voglia di dare risposte veloci alle esigenze di chi va in montagna che ci spinge a migliorare ogni giorno, a pensare prodotti che possano fornire soluzioni efficaci ancor prima degli altri. Così abbiamo operato finora e così continueremo a muoverci".

 

La nuova calzatura garantisce un cambio di prospettiva per l' alpinista: per la prima volta si potrà partire da valle e arrivare in vetta utilizzando una scarpa che garantisce le migliori prestazioni di uno scarpone da montagna, la leggerezza di una scarpa da running e un comfort che non ha paragoni con nessun prodotto esistente. Per la progettazione di Ribelle è stata essenziale la collaborazione di due assi dell'alpinismo, lo svizzero Ueli Steck e il valdostano Hervé Barmasse.

 

L'azienda asolana ha una forza produttiva di 900mila paia l' anno nelle linee Alpinismo, Hiking-Trekking-Alpine Running, Lifestyle, Arrampicata Freeride, Telemark e Sci Alpinismo. Nasce nel 1938 dall'intuizione di Lord Rupert Edward Cecil Guinness che fonda la Società Calzaturieri Asolani Riuniti Pedemontana Anonima (Scarpa).

Venne rilevata nel 1956 dai fratelli Luigi, Francesco e Antonio Parisotto. Il fatturato 2015 è di 79 milioni di euro. Considerando l'indotto, l'azienda dà lavoro a quasi mille persone, delle quali metà sono dipendenti.

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×