29/11/2021poco nuvoloso

30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

29 novembre 2021

Vittorio Veneto

La statale Alemagna dovrebbe riaprire per il 29 dicembre

Rimosso da Anas tutto il materiale che il 6 dicembre era franato sulla strada

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Statale Alemagna ripulita dalle frane

VITTORIO VENETO – Il tratto fadaltino della statale Alemagna è tornato libero. E dovrebbe riaprire per il 29 dicembre.



Rimosso da Anas tutto il materiale che il 6 dicembre era franato sulla strada, mentre Autostrade ha ripulito le aree sotto i piloni dell’A27. Due le colate detritiche, tra Nove e Fadalto Basso, che avevano interrotto la statale che, al momento, rimane ancora chiusa con unica via l’autostrada per attraversare la Val Lapisina.



«Tutto il materiale è stato rimosso – fa il punto il sindaco Antonio Miatto – e ora so che stanno pulendo i chiusini dello scarico delle acque meteoriche pure intasati da materiale. Per riaprire la statale alle auto manca il posizionamento di un tratto di guardrail che era stato distrutto dalle frane. Mi hanno detto che dovrebbe arrivare per il 28 dicembre e, se così sarà, già dal giorno dopo l’Alemagna potrà essere percorribile con un senso unico alternato».



Il Comune ha chiesto ad Anas e ad Autostrade degli interventi preventivi sul versante soggetto a frane, in modo tale che a distanza di tempo non ci si ritrovi con un’altra frana sulla strada e con un’altra chiusura. «Potrebbero essere degli interventi – esemplifica il sindaco – che facilitano la discesa del materiale in zone sicure, dove poi può essere asportato con facilità prima che finisca sulla strada».


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×