30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

02/12/2021pioggia

30 novembre 2021

Esteri

Vinse 10 milioni alla lotteria, il marito la uccide: “Li stava sperperando”

L’uomo ha avvelenato la moglie con un cocktail letale

|

|

oro lotteria

CANADA - Si è concluso in questi giorni il processo a J.R., 72enne canadese reo di aver ucciso la moglie con un cocktail letale di alcol e droghe. I fatti risalgono al 2008, quando l’uomo fu accusato per la prima volta dell’omicidio. La donna, anni prima, aveva vinto 10 milioni alla lotteria insieme a un’amica e il marito, prima di compiere il delitto, si era lamentato  varie volte con lei del fatto che li stava sperperando.

 

Secondo quanto riporta il Mirror, l’uomo avrebbe dichiarato che non sopportava il modo in cui la donna spendeva il patrimonio: beveva, giocava alle slot, e aveva regalato 3 milioni e mezzo di dollari al figlio. La rabbia per quei soldi spesi male aveva spinto l’uomo a uccidere la moglie, per tenersi ciò che era rimasto della vincita. Ma l’omicidio, studiato e premeditato, è stato ricostruito dagli inquirenti che in questi giorni hanno condannato il 72enne.

OT

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×