07 luglio 2020

Italia

La visita commossa del Presidente Mattarella a Bergamo

Messa da Requiem di Donizetti davanti al cimitero monumentale di Bergamo alla presenza dei 324 sindaci dei Comuni della provincia

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

BERGAMO – Il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha visitato Bergamo, città epicentro di un focolaio Covid tra i più gravi al mondo. “Ricordare significa riflettere, seriamente, con rigorosa precisione, su ciò che non ha funzionato, sulle carenze di sistema, sugli errori da evitare di ripetere. Senza cedere alla tentazione illusoria di mettere tra parentesi questi mesi drammatici per riprendere come prima”: ha affermato il Presidente della Repubblica.

In omaggio alla vittime la Messa da Requiem di Donizetti davanti al cimitero monumentale di Bergamo alla presenza dei 324 sindaci dei Comuni della provincia. "La strada della ripartenza è stretta e in salita - ha aggiunto il Capo dello Stato -. Va percorsa con coraggio e determinazione. Con tenacia, con ostinazione, con spirito di sacrificio. Sono le doti di questa terra, che oggi parlano a tutta l'Italia per dire che insieme possiamo guardare con fiducia al nostro futuro".

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×