18 ottobre 2021

Mogliano

Aizzò il cane contro padre e figlio: denunciato

L'episodio era accaduto a Mogliano lo scorso 26 settembre

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

foto d'archivio

MOGLIANO - Aizzò il rottweiler contro un padre e suo figlio perché avrebbero tentato di riprenderlo.

L’episodio risale a domenica 26 settembre scorso a Mogliano. I Carabinieri lo hanno individuato e denunciato per lesioni, minacce e per la gestione dell’animale: si tratta di un 43enne non italiano. Vittime dell’episodio padre e figlio, di 52 e 20 anni.
Uno era stato ferito con una bottiglia dall’aggressore, l’altro morso dal suo cane: per loro prognosi rispettivamente di un mese e 10 giorni.

Il 43enne, già noto alle Forze dell’ordine, in preda ai fumi dell’alcol si era divertito insieme all’amico a spaventare i passanti aizzando loro contro il cane a spasso senza museruola. E se l’era preso con padre e figlio perchè i due lo volevano riprendere col cellulare.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×