01 ottobre 2020

Vittorio Veneto

Aperta la rotatoria sul Menarè

Prossimo passo: la "bretellina"

|

|

Aperta la rotatoria sul Menarè

VITTORIO VENETO - Aperta la rotatoria sul Menarè. Dopo 30 anni dalla realizzazione della Zona Industriale, la più grande della provincia di Treviso e a servizio dei comuni di Vittorio Veneto e Conegliano, trova realizzazione stamattina la rotatoria sul Menarè, sulla strada statale 51 di Alemagna, all’ingresso della zona industriale stessa.

 

Tale rotatoria, auspicata da tutte le amministrazione coinvolte, Vittorio Veneto, Conegliano e Colle Umberto è al servizio quotidiano degli oltre 6000 dipendenti delle aziende della Zona Industriale nonché degli oltre 2000 mezzi pesanti che la attraversano per raggiungerle. L’opera, approvata dal Consiglio Comunale di Vittorio Veneto il 18/2/2010 e dai rispettivi Consigli Comunali degli altri comuni interessati, è frutto dell’accordo di programma sottoscritto il 23/3/2010 tra Regione Veneto, Provincia di Treviso, comuni, Anas e Impresa Tonon nel quadro degli interventi di superamento dei punti critici e strategici della viabilità del nostro territorio.

 

Il costo complessivo è stato pari a € 800.000 di cui oltre € 650.000 per lavori veri e propri. La realizzazione dell’opera è risultata particolarmente complessa dal momento che sulla sede stradale insistono la presenza di sottoservizi rilevanti quali la fibra ottica, l’acquedotto, i cavidotti Enel nonché il canale irriguo e non da ultimo la pista ciclabile. Con questa importante opera trova compimento un'altra tassello fondamentale per la realizzazione della variante alla strada statale 51 che permetterà il completo superamento del centro di San Giacomo e che si completerà con la costruzione della cosiddetta “bretellina”.

 



Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×