18 maggio 2021

Treviso

Bomba al supermercato di Treviso, condannato senza tetto

Per il 59enne imputato tre anni e otto mesi di reclusione

|

|

tribunale

TREVISO - E' stato condannato oggi dalla magistratura di Treviso, con rito abbreviato, alla pena di 3 anni e 8 mesi di reclusione, un 59enne di Belluno senza fissa dimora.

È stato riconosciuto responsabile di aver fatto esplodere un ordigno, una sera di domenica di due anni fa, di fronte ad un supermercato di Treviso.

Il gesto provocò soltanto danni materiali. Alla base dell'accaduto vi sarebbero alcuni precedenti diverbi fra il bellunese e la dirigenza del negozio in seguito a vari episodi di furto.

La richiesta di pena della Procura per i reati di tentata strage e danneggiamento era stata di 12 anni di detenzione.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×