03 dicembre 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

La casa di Andrea Zanzotto diventerà un museo

Presentato in Regione un dossier per la ristrutturazione

|

|

La casa di Andrea Zanzotto diventerà un museo

PIEVE DI SOLIGO - La Sesta Commissione consiliare permanente - presidente Alberto Villanova (ZP) e vicepresidente Francesca Zottis (PD) - ha ricevuto Fabio Zanzotto, figlio del poeta Andrea Zanzotto, in ordine all'attività della 'Fondazione Casa paterna Andrea Zanzotto' di Pieve di Soligo.

 

La Fondazione è nata soprattutto per volontà della Regione e ha carattere strumentale, non profittevole, tutte le persone impiegate lo fanno a titolo gratuito. L'obiettivo è quello di ricordare la figura di Andrea Zanzotto ma soprattutto offrire, in particolare ai giovani, opportunità formative per trasmettere loro la memoria e l'amore per la propria terra.

 

Nel 2013, la legge regionale ha previsto la costituzione della Fondazione e ha stanziato le risorse per l'acquisto della Casa, perfezionato tra il 2015 e il 2016, poi aperta al pubblico. Il dossier presentato oggi contiene una dettagliata proposta di restauro della Casa, affinché essa possa offrire ai visitatori un'esperienza non solo fisica, ma anche sensoriale ed emozionale, affinché possa essere un museo, un luogo della memoria, che sappia 'parlare' al pubblico, anche utilizzando le moderne tecnologie.

 

E' stato stilato un cronoprogramma per le celebrazioni del centenario della nascita del poeta Andrea Zanzotto, che cadrà nel 2021. "La volontà - ha detto - Villanova è quella di far diventare la Casa del poeta un luogo interattivo, parlante, che possa trasmettere ai visitatori un'esperienza anche emozionale e che utilizzi le moderne tecnologie, come i supporti audiovisivi. Invito la Fondazione a lavorare affinché la Casa possa diventare ancora di più un forte richiamo turistico per valorizzare non solo Pieve di Soligo, ma tutto il territorio circostante, e soprattutto per trasmettere ai giovani, che il poeta amava e nei confronti dei quali è sempre stato generoso e disponibile, il patrimonio della memoria e l'amore per la propria terra, i valori che ne discendono. Come Regione cercheremo di stanziare i finanziamenti necessari per essere pronti per la celebrazione del centenario della nascita di Andrea Zanzotto, nel 2021".

 



Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

08/10/2018

Ricordando Andrea Zanzotto

In occasione dell’anniversario della nascita del poeta pievigino pubblicati gli atti del convegno a lui dedicato. La testimonianza del nipote che porta il suo nome

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×