06/12/2022nebbia a banchi

07/12/2022velature lievi

08/12/2022nubi sparse

06 dicembre 2022

Oderzo Motta

Cimadolmo, vittima di un incidente in moto lo scorso anno, si spegne a 51 anni

Il funerale è in programma giovedì a Stabiuzzo

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Ivo Bonacin

CIMADOLMO - Era stato vittima di un violentissimo incidente in moto nel pomeriggio del 29 marzo 2021: il centauro perse il controllo del motociclo finendo in un vigneto. In quel frangente si era schiantato contro tre pali di cemento in via Cal San Michele a Cimadolmo. Sul posto i soccorsi furono immediati. Ma dopo un anno e otto mesi, lo scorso fine settimana si è spento Ivo Bonacin, 51 anni: era ricoverato in un centro servizi di Oderzo. Si è spento sabato per un arresto cardiaco. Emigrato in Germania per lavoro, era tornato a vivere a Stabiuzzo da qualche anno. Lascia nel dolore il figlio David, residente con la madre in Germania, la mamma Elena, papà Ferruccio e tutti i parenti. Il funerale sarà celebrato giovedì alle ore 15 nella chiesa di Cimadolmo; rosario in suffragio stasera alle 19.30 nella chiesa di Stabiuzzo.

LEGGI ANCHE

Centauro esce di strada e sbatte contro dei pali in cemento

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×