13/04/2024sereno

14/04/2024poco nuvoloso

15/04/2024velature sparse

13 aprile 2024

Sport

Altri Sport

Conegliano batte Bergamo e festeggia al Palaverde la sesta coppa Italia

21° vittoria in fila in campionato, 32° comprese le coppe. Scoppia la festa con i tifosi

|

|

Imoco

CONEGLIANO - Altra domenica speciale per le Pantere della Prosecco DOC Imoco Volley che hanno regolato anche il Volley Bergamo mantenendo la striscia di imbattibilità che dura da inizio stagione e dopo la partita hanno dato vita a una suggestiva festa con i 5000 del Palaverde per celebrare assieme la sesta Coppa Italia vinta una settimana fa a Trieste. Applausi ed emozioni in una serata che ha confermato ancora una volta il connubio tra le Pantere e il popolo gialloblù, prima di darsi l’appuntamento a giovedì per uno snodo cruciale della stagione, il ritorno dei quarti di finale di Champions con il Vakifbank.

Nel pre gara premiata Monica De Gennaro quale meritata MVP del campionato per il mese di gennaio, poi si comincia e coach Santarelli in prospettiva-Vakif opta per un turnover spinto con in campo dall’inizio Bugg-Piani, Squarcini-De Kruijf, Alessia Gennari-Lanier, libero De Gennaro. Bergamo risponde con l’ex Giulia Gennari in diagonale con Da Silva, al centro altre due ex Melandri e Butigan, schiacciatrici Nervini e Davyskiba, libero Cecchetto.

Trascinate dal loro pubblico le Pantere partono a razzo mostrando grande energia difensiva, Moki De Gennaro galvanizzata dalla standing ovation del Palaverde indica la strada e le compagne la seguono: 5-1. Bergamo comincia ad ingranare, ma la Prosecco DOC Imoco non lascia spazio alle velleità orobiche continuando a giocare con ordine e grande intensità: Lanier e Piani assicurano un attacco di qualità e il vantaggio si dilata (12-5). La squadra di casa insiste, De Gennaro continua a coprire bene il campo dando a Madison Bugg la possibilità di innescare tutte le sue attaccanti, anche Squarcini e Gennari partecipano alla festa, poi Piani piazza l’ace del 16-7 e Conegliano dilaga, mentre a Bergamo non basta una vivace Nervini (5 punti). Oltre a una difesa super efficace arrivano anche gli aces di una Vittoria Piani molto efficace (5 punti nel set) e il muro di Fede Squarcini (5 punti nel set anche per la centrale toscana) che lanciano le campionesse d’Italia verso la facile chiusura: 25-17. Il secondo set vede un’altra bella partenza della Prosecco DOC Imoco che vuole mettere subito in chiaro le cose. Squarcini mura, Piani fa gli straordinari anche in difesa, Khalia Lanier fa vedere tutto il suo repertorio in attacco (6 punti nel set  con il 54%) e sotto la buona gestione in regia di Bugg le Pantere prendono subito il largo: 9-5. Le ex Gennari (Giulia) e Melandri provano a reagire, ma Fede Squarcini continua a imperversare in attacco e a muro e Conegliano vola via spedita: 15-8. C’è qualche guizzo bergamasco con Davyskiba e i tuffi di Cecchetto, ma le Pantere rispondono sempre con il loro vasto arsenale. Bugg serve palloni d’oro a Robin De Kruijf (5 punti nel set) e Alessia Gennari (4) che con potenza e precisione allungano il gap: 19-10. Arriva anche la comoda chiusura del secondo parziale con il perentorio 25-14 che premia la squadra di coach Santarelli, praticamente perfetta.

Il terzo set è il più combattuto, Pistolesi in campo dà equilibrio alla squadra ospite che ribatte colpo su colpo ai tentativi di fuga di De Gennaro e compagne. Bergamo recupera da 9-6 fino alla parità, ma ci pensa Alessia Gennari (ex bergamasca) a colpire con l’ace del 13-11 che rimette in corsia di sorpasso la squadra gialloblù. Si viaggia punto a punto per tutta la fase centrale del set, Lanier è un terminale affidabile per la connazionale Bugg che la sfrutta spesso e volentieri da posto 4 con successo: 17-15. Il punto del 20-16 a muro di Squarcini e la raffica finale di Alessia Gennari (top scorer con 14 punti) e Vittoria Piani (MVP con 10 punti) dà il quid in più alle Pantere che si impongono 25-21 e incamerano la 21° vittoria in fila in campionato, 32° comprese le coppe…e poi festa al Palaverde.

Appuntamento per giovedì con le Pantere che sfideranno alle 18.30 e campionesse d’Europa del Vakifbank Istanbul nella gara di ritorno dei quarti di finale di Champions, dopo il successo 3-1 dell’andata in Turchia. PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO-VOLLEY BERGAMO 3-0
(25-17,25-14,25-21)
Prosecco DOC Imoco: Squarcini 12, Lubian ne, De Kruijf 8, Lanier 11, De Gennaro, Gennari 14,  Wolosz ne, Robinson Cook ne, Haak ne, Fahr ne, Bardaro ne, Piani 10, Bugg 2, Plummer ne. All.Santarelli

Volley Bergamo: Rozanski 3, Butigan 6, Da Silva 5, Davyskiba 12, Melandri 8, Gennari 3, Cecchetto; Fitzmorris ne, Cicola ne, Nervini 6, Pistolesi, Pasquino,ne, Bovo ne All.: Bigarelli
Arbitri: Colucci e Canessa
Spettatori: 4.803
Durata set: 26′,23′,
Note: Errori battuta

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×