18 aprile 2021

Esteri

Covid e lockdown Gb, i reali violano la regola del 6?

|

|

Covid e lockdown Gb, i reali violano la regola del 6?

Il duca e la duchessa di Cambridge sono stati accusati di aver inavvertitamente infranto la "regola dei sei", stabilita nel Regno Unito per contenere i contagi da Covid-19, dopo aver incontrato il principe Edward e la sua famiglia a Sandringham. Secondo quanto scrive il Daily Mail, William e Kate, insieme ai loro figli - il prince George di sette anni, la principessa Charlotte, cinque, e il prince Louis, due, - si sono "mescolati'' con lo zio del principe, sua moglie Sophie e i loro figli di 17 e 13 anni durante una passeggiata in un itinerario pubblico.

 

I due gruppi domenica sera, mentre una parte del paese è alle prese con il lockdown, hanno raggiunto Luminate per una passeggiata nel bosco a tema natalizio nell'area della residenza della regina a Sandringham, nella contea del Norfolk. Le famiglie sono arrivate separatamente e non era loro intenzione di incontrarsi come un gruppo di nove persone, hanno sottolineato fonti reali. Ma mentre percorrevano il sentiero illuminato, sono state viste da comuni cittadini e fotografate in gruppo: chiacchiere e interazioni nel rispetto del distanziamento, ma non del tutto a norma.

 

Nella contea inglese del Norfolk sono in vigore le regole di secondo livello, il che significa che non ci si può incontrare in più di sei persone di diversi nuclei familiari, compresi i bambini, sia al chiuso che all'aperto. Secondo le norme, "si possono vedere all'aperto amici e familiari, con cui non si vive, ùin un gruppo di non più di sei persone. Questo limite di sei include i bambini di qualsiasi età". Chi viola la norma rischia fino a 6400 sterline di multa. In una foto scattata da un visitatore, si vede il gruppo di nove persone, seguite dalle guardie del corpo, mentre cammina insieme. "Secondo me stavano chiaramente infrangendo le regole del Covid, perché c'erano nove di loro provenienti da due famiglie separate", ha detto una delle persone che ha assistito alla scena. “Ovviamente stavano tutti passando una serata divertente. Si capiva che i giovani reali si stavano divertendo molto, ma non ho potuto fare a meno di pensare che forse esiste una regola per loro e un'altra per tutti noi. È stato davvero piuttosto palese".

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×