06 maggio 2021

Cronaca

Dipendente dell’ospedale non va al lavoro da 15 anni, ma riceve ogni mese lo stipendio

L’indagato ha guadagnato oltre 538.000 euro standosene a casa

|

|

ospedale Pugliese

CATANZARO - Parla di lui anche la stampa estera e internazionale: come ha fatto un dipendente dell’ospedale “Pugliese”, stipendiato dallo Stato, a stare a casa per 15 anni e a guadagnare oltre 538.000? Una domanda a cui stanno cercando di rispondere gli investigatori che hanno iscritto nel registro degli indagati S.S., assenteista seriale di 66 anni che dal 2005 non si è recato un solo giorno al lavoro.

 

Con lui, sul registro degli indagati per abuso d’ufficio, falso ed estorsione aggravata altri sei tra dipendenti, funzionali e dirigenti dell’ospedale. Gli accertamenti del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, hanno consentito di rilevare che l'assenteista già in organico all'Azienda, nel 2005 era stato assegnato al Centro Operativo Emergenza Incendi dell'ospedale catanzarese ma, per quanto ricostruito attraverso l'esame dei tabulati di presenza, dei turni di servizio e delle testimonianze di alcuni suoi colleghi e superiori, pur percependo la retribuzione (per più di 538.000 euro complessivi), per oltre 15 anni non si è mai recato in servizio.

 

E nessuno gli ha mai detto nulla. Fino ad oggi. 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×