03 dicembre 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

L’antica arte campanaria in concerto a Valdobbiadene

Domenica alle 15 e alle 20, in occasione della ricorrenza di Santa Cecilia

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Campanile Valdobbiadene

VALDOBBIADENE – In tempi di Covid-19 non resta che ingegnarsi. Se i concerti nei teatri al chiuso sono banditi, come pure quelli all’aperto perché c’è il rischio assembramenti, a Valdobbiadene per il giorno di Santa Cecilia, patrona della musica, saranno le campane del campanile di piazza Marconi a suonare. Si potranno sentire in tutta Valdobbiadene e non solo, rimanendo in casa, aprendo le finestre o uscendo in giardino. Nessun rischio assembramento, nessun rischio contagio.

 

Domenica 22 novembre su iniziativa della parrocchia di Santa Maria Assunta e del Comune di Valdobbiadene c’è l’appuntamento con “Il campanò”, concerto di campane (quelle del campanile del duomo) in onore di Santa Cecilia. A suonarle il maestro Fabiano Mazzoni. Due gli appuntamenti: alle 15 orario dei “Vespri”, alle 20 per l’Ave Maria. Basterà dunque aprire le finestre per ascoltare il concerto.

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×