04 aprile 2020

Castelfranco

I lavori sulle mura di Castelfranco sono finiti, ma la gru rimane: "Abbiamo paura"

Il restauro del castello è finito la scorsa primavere ma ad oggi l’imponente struttura metallica è ancora lì

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Gru a Castelfranco

CASTELFRANCO Gru lungo le mura del castello inattiva da oltre un anno nonostante sul cartello dei lavori di restauro sia ben visibile che il termine del cantiere è ampiamente trascorso. La posizione della gru sia per l’orografia del suolo che per la preziosità dei manufatti ha indotto diversi castellani a segnalarci l’incongruenza, per timore che possa cedere e creare danni a persone o cose ma anche perché una presenza simile è estaticamente tollerabile nella necessità ma non oltre.

Basta leggere il cartello esposto in occasione dell’intervento di recupero del patrimonio architettonico e storico della città per capire che i conti non tornano. “Completamento messa in sicurezza, manutenzione e restauro del paramento murario della torre e mura adiacenti” è la denominazione dell’intervento i cui lavori sono stati consegnati il 24 maggio 2018 e dovevano essere eseguiti in un “tempo utile” di 300 giorni. Si presume quindi che l’intervento sulla proprietà comunale commissionato dal MiBACT che lo ha finanziato con 500mila euro sia per forza di cose terminato.

Resta quindi da capire perché la grande ed antiestetica gru sia ancora nel giardino delle mura, ben visibile a tutti, turisti inclusi. Una presenza non solo poco gradevole se accostata ad un tesoro quale la cinta muraria della città ma che desta anche qualche inquietudine, visto che il suolo dove è posta non è dei più indicati, in quanto vicino alle fosse. Insomma se il restauro è finito, chi ha fatto i lavori dovrebbe portarsi via le sue attrezzature e qualora se ne sia scordato forse è il caso che le istituzioni gli rammentino la dimenticanza.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×