02/02/2023sereno

03/02/2023sereno

04/02/2023sereno

02 febbraio 2023

Oderzo Motta

Matteo Messina Denaro aveva un palazzo a Venezia 

Pentito Baiardo, sarebbe malato e pronto a consegnarsi 

| Ansa |

| Ansa |

Matteo Messina Denaro aveva un palazzo a Venezia 

SALGAREDA - Matteo Messina Denaro, il superlatitante capo della mafia palermitana è stato in Veneto, nel 2014, e già lo aveva detto il pentito Emanuele Merenda.

Quest'ultimo avrebbe raccontato ai magistrati che ad ospitare il 'capo dei capi' sarebbe stato un palermitano, Vincenzo Centineo, da molto tempo residente a Salgareda (Treviso).

Oggi, Il Gazzettino, torna sulla vicenda citando Salvatore Baiardo, l'uomo che all'inizio degli anni 90, gestì la latitanza dei fratelli Graviano, Giuseppe e Filippo, che non solo conferma la presenza in Veneto di Messina Denaro ma anche che questi, probabilmente attraverso prestanome, aveva un palazzo a Venezia dove si era rifugiato riuscendo pure ad ottenere un 'pass' per frequentare il Casinò lagunare. Secondo Bairdo, oggi Messina Denaro, sarebbe gravemente ammalato e sarebbe pronto a farsi arrestare.

 



Ansa

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×