10/06/2023nubi sparse

11/06/2023parz nuvoloso

12/06/2023nubi sparse

10 giugno 2023

Treviso

Non si ferma all'alt e scappa: 40enne guidava con un tasso alcolico 4 volte sopra il limite

L'automobilista è stata inseguita e fermata dopo 2 chilometri dalla polizia locale

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

controlli sulle strade

PONZANO - Ha ignorato l’alt degli agenti e ha tirato dritto, sfuggendo ai controlli. Ne è nato un inseguimento per circa 2 chilometri finché gli agenti della polizia locale sono riusciti a fermare l’automobilista a Camalò di Povegliano. E’ successo venerdì sera.

Alla guida dell’auto una 40enne, apparsa subito in evidente stato di alterazione da alcol. Il test ha confermato: la donna guidava con un tasso alcolemico di 1,9 grammi per litro di sangue, quasi quattro volte oltre il limite consentito (pari a 0.5 gr/l). Per la donna, che ha confessato di non avere nemmeno un’idea precisa di dove si trovasse, è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza, sanzioni per eccesso di velocità e mancato stop e ritiro della patente per un anno e il sequestro del veicolo. 

Per la polizia intercomunale di Ponzano e Povegliano, quella di venerdì è stata una serata di intenso lavoro: a Sant’Andrà è stato pizzicato con telelaser un 30enne di Treviso che sfrecciava a 104 all’ora dove il limite è di 50. Per lui maxi multa di 700 euro e ritiro patente per un mese.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×